rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Politica

Mezzetti fa visita al comitato elettorale di Negrini, strette di mano per un confronto "leale"

Un breve scambio amichevole tra i due candidati sindaco di centrodestra e centrosinistra, sottolineato poi da un'applauso

Piacevole fuoriprogramma questa mattina in piazza XX Settembre, dove Luca Negrini e le forze di centrodestra che sostengono la sua candidatura a sindaco hanno inaugurato la sede del comitato elettorale. Prima del taglio del nastro è arrivato in piazza Massimo Mezzetti, che ha voluto andare a salutare personalmente il suo avversario.

Strette di mano e qualche secondo di dialogo tra i due, di fronte a poco meno di un centinaio di sostenitori ed esponenti del centrodestra che erano presenti all'evento. Un segno di distensione che è sicuramente un buon viatico per i prossimi mesi in cui si infiammerà la campagna elettorale.

“Mi auguro che sia una campagna elettorale leale e concreta, per questo ho deciso di andare a incontrare uno dei miei avversari al suo comitato elettorale e stringergli la mano. Nessun modenese sente il bisogno di slogan vuoti, promesse elettorali irrealizzabili o insulti tra di noi. Lavoriamo insieme per il bene di Modena e dei suoi cittadini”, ha sottolineato Mezzetti.

Negrini dal canto suo ha commentato: "Mi fa piacere sia venuto Mazzetti, cui faccio il mio in bocca al lupo, augurandomi che il confronto sia sempre su u piano politico e che le nostre battaglie portino sempre al centro i temi della città". Il candidato del centrodestra ha chiesto e ottenuto dai presenti un applauso per l'avversario mentre questi lasciava la piazza: "Ci hanno insegnato rispetto per le idee degli altri. Noi siamo fatti così."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzetti fa visita al comitato elettorale di Negrini, strette di mano per un confronto "leale"

ModenaToday è in caricamento