Domenica, 19 Settembre 2021
social

Nasce Tipì, la prima eco-tenda smontabile paladina di un turismo emiliano sostenibile

Per due mesi sarà all'interno del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina, è arredata di un ampio letto matrimoniale e dispone di un kit composto da zaino ecosostenibile, borraccia e gadget per contornare l’esperienza ed uscire alla scoperta del parco

Nell’Appennino modenese, precisamente all’interno del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina, è da poco possibile immergersi nella rigogliosa natura montana ed alloggiare circondati da essa  in modo ancora più sostenibile e basso impatto ambientale, senza rinunciare a comfort e comodità. Il parco si è di fatto arricchito di una Tipì, una eco-tenda smontabile realizzata in legno e scarti di tessuti, posizionata presso l’Agriturismo Casa Rastelli.

Il progetto nasce nel 2021 da Riccardo Arletti, giovane imprenditore carpigiano desideroso di offrire e diffondere nuove tipologie di turismo sostenibile in Emilia-Romagna, come il glamping, esperienza divenuta negli anni una soluzione sempre più diffusa per trascorrere le giornate di vacanza tra relax e avventura e per avvicinare sempre più persone alle vacanze all’aria aperta.

Per due mesi sarà dunque possibile soggiornare all’interno della cornice del Parco dei Sassi di Roccamalatina, scrigno di uno dei paesaggi più affascinanti della regione, in una eco-tenda sostenibile arredata di un ampio letto matrimoniale e, all’esterno, di un soppalco e salottino all’aria aperta, luoghi minuti ma che danno spazio anche al comfort: oltre al pernottamento in tenda, colazione e cena a base di cucina tradizionale emiliana con vista sui Sassi saranno servite nell’agriturismo, luogo nel quale è riservato agli ospiti anche il bagno privato. A disposizione degli ospiti ci sarà inoltre un kit composto da zaino ecosostenibile realizzato in cartone, borraccia e gadget per contornare l’esperienza ed uscire alla scoperta del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina.

Un approccio che non rappresenta una novità ma che ancora fatica a prendere piede in Italia, un progetto lodevole, dedicato alla salvaguardia di un ambiente ancora troppo poco tutelato e rispettato:

“L’obiettivo è diffondere una nuova tipologia di turismo che punti a rilanciare il settore soprattutto nel nostro territorio e che abbia un’occhio di riguardo per l’ambiente e il paesaggio”- afferma Riccardo Arletti - “Per questo l’obiettivo di Tipì per il prossimo anno sarà quello di sviluppare ed esportare questa filosofia anche ad altri agriturismi, strutture e rifugi, tenendo sempre a mente l’importanza del territorio e del suo sviluppo”.

Un "cubo" per dormire sotto le stelle, l'originale idea sui monti di Pavullo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce Tipì, la prima eco-tenda smontabile paladina di un turismo emiliano sostenibile

ModenaToday è in caricamento