rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

VIDEO - La speranza e la gioia dei ragazzi dell’Istituto Charitas in una canzone

E’ uscito a ridosso del Natale ‘I ragazzi del Charitas’ la canzone scritta dall’operatore Roberto Aucello, che racconta la vita degli ospiti con disabilità intellettive gravi e gravissime dell’ASP Charitas di Modena.

La canzone nasce durante la prima pandemia di covid 19, quando tutti gli ospiti e le loro famiglie per oltre un anno, non si sono potuti frequentare, per evitare il più possibile il pericolo del contagio e dell’ingresso del virus all’interno della struttura Charitas asp, (nessun ospite è stato contagiato, grazie alla professionalità e all’attenzione del personale interno).

Nonostante quindi la lontananza e la mancanza dell’affetto dei propri cari, “I ragazzi del Charitas” sono stati supportati in ogni modo dai propri operatori che hanno portato loro quotidianamente gli abbracci che i genitori non potevano più dare ai propri figli e parenti, ed è così che nasce questo testo, una canzone di speranza e di gioia in un momento molto difficile e doloroso per tutti.

Il video musicale è stato creato dal regista e videomaker, Gabriele Alessandrini, conosciutissimo anche nel panorama della musica italiana, che ha donato la sua professionalità, mentre gli arrangiamenti musicali sono di Thomas Romano, musicista modenese, chitarrista della Paolo Belli Band per Telethon, molto sensibile ai temi sociali, che si è occupato anche della registrazione del pezzo.

Il video ‘I ragazzi del Charitas’ sarà on line sulla pagina Facebook dell’Associazione Familiari Charitas Asp e sul canale Youtube dell’ASP Charitas di Modena.

Attraverso il video, l’ASP Charitas e tutti i suoi ospiti e operatori vogliono lanciare un messaggio di speranza e di positività, in un momento nuovamente critico, come quelli che stiamo tuttora vivendo in questo Natale 2021.

Si parla di

Video popolari

VIDEO - La speranza e la gioia dei ragazzi dell’Istituto Charitas in una canzone

ModenaToday è in caricamento