Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viaggio ai Laghi Curiel di Campogalliano

 

Per gli amanti dello sport e della natura si consiglia una visita ai Laghi Curiel , cave di ghiaia colmate da acqua di falda che hanno permesso alla vegetazione palustre di crescere rigogliosa e in cui hanno trovato il loro habitat oltre cento varietà di uccelli. Sempre nell'area si trova il Parco fluviale del Secchia, una Riserva naturale orientata con funzione di riequilibrio biologico,composta da specchi d'acqua, terreni agricoli e un alveo fluviale. L'intero complesso è organizzato con vari punti di ristoro, sosta e osservazione. E' possibile praticare sport come canoa ed equitazione.

La Riserva Naturale Orientata della cassa di espansione del fiume Secchia è situata poco a nord della via Emilia tra le provincie di Modena e Reggio Emilia e tutela un'ampia zona umida dell'estensione di 260 ha derivata da un'importante opera idraulica per la mitigazione delle piene del Secchia e le fasce di bosco golenale che si sviluppano ai lati del fiume. Istituita nel 1996 con delibera del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna è stata prima affidata all'omonimo Consorzio di Gestione e successivamente, alla fine del 2011, affidata all'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale. La sede è situata a Rubiera (RE) all'interno della cinquecentesca Corte Ospitale che conserva ancora molti caratteri architettonici originali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento