rotate-mobile
Attualità Strada Corletto Sud, 320

Incendio all’azienda Hombre, i primi dati escludono l'inquinamento ambientale

Online i primi risultati dei monitoraggi della qualità dell’aria effettuati da Arpae con il laboratorio mobile in località Cognento

In concomitanza con l’intervento dei vigili del fuoco per velocizzare lo spegnimento, iniziato lo scorso 21 agosto, Arpae, in accordo con Azienda Usl e Comune di Modena, ha installato presso la scuola elementare San Geminiano di Cognento  un laboratorio mobile per la misura in continuo degli inquinanti PM10, PM2.5, biossido di azoto (NO2) e benzene.

Una misura per rispondere anche alle legittime preoccupazione di chi, per molti giorni, ha visto le proprie zone investite dal fumo che continuava a diffondersi da via Corletto Sud verso est. Sono stati inoltre installati un campionatore ad alto volume per la ricerca di microinquinanti organici  in stradello Corletto sud 199 e un campionatore di PM10 in stradello Fossa Gazzuoli 57/1. Il monitoraggio ha previsto inoltre campionatori passivi per la ricerca di composti organici volatili e aldeidi collocati nei 3 punti precedentemente citati e in strada Viazza di Cittanova sud.

Le prime determinazioni automatiche, effettuate con il mezzo mobile a Cognento, relative al periodo 21-23 agosto 2020, non rilevano dati anomali per gli  inquinanti gassosi (benzene e NO2), con concentrazioni tipiche del periodo (valori massimi di NO2 tra 27 µg/m3 e 53 µg/m3 per NO2 e per il benzene valori medi tra 0,2 - 0,4 µg/m3), decisamente inferiori ai valori limite previsti dal D.Lgs 155/2010 (200 µg/m3 per NO2 e 5 µg/m3 definito sulla media annuale per il benzene).

Anche per le polveri (PM10 e PM2.5), i dati misurati sono del tutto sovrapponibili con quelli misurati nelle  stazioni di monitoraggio della rete regionale della qualità dell’aria di Modena, sia come andamento che come valori misurati (17-24 µg/m3 per le polveri  PM10 e 9-12 µgr/m3 per le PM2.5), anche in questo caso ampiamente inferiori ai valori limiti previsti dalla norma (50 µg/m3 per le polveri PM10 - media giornaliera -  e 25 µg/m3 per le PM2.5 - media annuale). 

I primi esiti dei monitoraggi in continuo, con grafici e tabelle, sono disponibili nel file scaricabile a questo indirizzo. Gli altri campionamenti effettuati dall’Agenzia richiedono analisi successive in laboratorio che sono tutt’ora in corso. Gli esiti saranno comunicati nei prossimi giorni, non appena saranno disponibili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all’azienda Hombre, i primi dati escludono l'inquinamento ambientale

ModenaToday è in caricamento