Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Castelfranco Emilia

Castelfranco Emilia, apre i battenti la sala studio dell’Ist. Spallanzani

Tutto pronto all’Istituto Lazzaro Spallanzani di Castelfranco Emilia per la nuova aula studio dedicata agli studenti, universitari in primis, che aprirà ufficialmente i battenti lunedì 12 luglio. Questo ampio spazio all’interno della sala biblioteca al piano terra, ideato e realizzato in partnership con l’Amministrazione Comunale, è pensato per dare ai giovani un’area a loro dedicata per tutta l’estate dove poter andare a leggere o studiare. Le ragazze e i ragazzi troveranno a disposizione una scrivania a testa con accesso wi-fi gratuito e potranno andarci tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 08.00 alle 14.00, fino al 27 agosto, per un numero massimo di 12 persone per turno.

“Siamo veramente molto soddisfatti di dare il via a questa iniziativa che ha l’obiettivo di dare una risposta concreta agli studenti del territorio all’insegna della massima inclusione – ha dichiarato l’Assessore alla Scuola del Comune di Castelfranco Emilia Rita Barbieri sottolineando come – ancora una volta l’Istituto Spallanzani si sia dimostrato un partner importantissimo non solo dell’Amministrazione, ma dell’intero territorio. Grazie a questa sala studio i giovani potranno avere uno spazio tutto per loro dove ritrovarsi, leggere, studiare, condividere e socializzare. Un tema, quello della socializzazione, che peraltro sta di fatto caratterizzando questa stagione estiva, tutta nel segno della ripartenza dopo mesi che hanno messo tutti veramente a dura prova. Siamo quindi prontissimi a partire anche con questa bella novità, forti anche del grande successo che sta riscuotendo l’ECampus in corso proprio in questi giorni sempre all’Istituto Lazzaro Spallanzani dove decine e decine di giovanissimi di età compresa tra i 12 e i 15 anni stanno seguendo con entusiasmo, e desidero fortemente evidenziarlo, i ben quattro percorsi previsti: dalle attività di orienteering, a teatro e digital music; da attività di cucina e laboratori di musica ritmica, all’orticoltura sostenibile e la robotica, senza dimenticare che in questi quattro percorsi è sempre presente lo sport, che rimane l’attività costante”.

Per accedere all’aula studio basterà presentarsi di persona, registrarsi al desk info-point della scuola, fare il triage previsto in materia di contrasto alla diffusione del covid19 per poi raggiungere la postazione assegnata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Emilia, apre i battenti la sala studio dell’Ist. Spallanzani

ModenaToday è in caricamento