menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindacati di base e cobas, una giornata intera di sciopero generale di tutti i settori

Per l'intera giornata del 25 ottobre 2019 mobilitazione sia nel pubblico che nel privato

Le Associazioni Sindacali CUB – Confederazione Unitaria di Base, SGB – Sindacato Generale di Base, SI-COBAS – Sindacato Intercategoriale COBAS e USI-CIT -Unione Sindacale Italiana, hanno proclamato lo sciopero generale nazionale per l'intera giornata di venerdì 25 ottobre 2019 di tutti i settori pubblici e privati. Aderiscono allo sciopero le Associazioni sindacali CUB SANITA’ e CUB Pubblico Impiego.

Lo sciopero, potenzialmente, coinvolge tutto il personale del Servizio Sanitario Nazionale. Come prevedono le norme vigenti, saranno garantiti i servizi minimi essenziali e in particolare le urgenze, mentre le attività programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero.

L'adesione allo sciopero da parte del personale SETA dell’Organizzazione Sindacale SGB-Sindacato Generale di Base potrebbe dar luogo a disagi, pregiudicando la regolarità del servizio con modalità differenti a seconda del bacino provinciale di riferimento.

BACINO PROVINCIALE DI MODENA:

Servizi urbani (Modena, Carpi, Sassuolo): possibili astensioni da inizio servizio fino alle ore 06,30; dalle ore 08,30 alle ore 12 e dalle ore 16,00 fino al termine del servizio.

Servizio extraurbano: possibili astensioni da inizio servizio fino alle ore 06,00; dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,00 fino al termine del servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Modena tra le big mondiali del buon cibo. Al 3° posto di Viator

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento