Finalmente il nuovo postamat all’ufficio postale di Concordia sulla Secchia

A sei mesi dall’atto criminale che ha privato la città di Concordia del suo ATM postamat, Poste Italiane ne consegna uno di ultima generazione con moderni sistemi di sicurezza

Poste Italiane comunica che da oggi è disponibile un ATM Postamat di nuova generazione presso l’ufficio postale di Concordia sulla Secchia, in sostituzione del precedente che era stato oggetto di un attacco criminoso appena sei mesi fa.

L’ATM Postamat, dotato di monitor digitale ad elevata luminosità e dispensatore di banconote innovativo, presenta inoltre moderni dispositivi di sicurezza, tra cui il macchiatore di banconote che rende inutilizzabile il denaro sottratto in caso di atto vandalico.  A maggior tutela della clientela è presente anche il sistema elettronico “antiskimming”, per impedire la clonazione delle carte di credito utilizzate.

Lo sportello automatico, in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana, consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista movimenti, ricaricare tutti i telefoni cellulari, pagare le principali utenze e oltre 2mila bollettini di conto corrente postale e ricaricare la carta prepagata Postepay.            

Oltre che dai possessori di carta Postepay, lo sportello può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito aderenti ai più diffusi circuiti internazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento