rotate-mobile
ModenaToday

Opinioni

ModenaToday

Redazione ModenaToday

Basi per torte: come fare la pasta frolla

Due ricette per un fondamentale immancabile per chi vuole dilettarsi in cucina con i dolci: una "casalinga" e una "professionale" proveniente dal repertorio del Maestro Luca Montersino

 

Dopo tanti esperimenti ero arrivata a pensare di aver finalmente trovato una ricetta per la pasta frolla quasi “perfetta”, che fosse utilizzabile in diverse preparazioni, dalla classica crostata con la marmellata a quella con la crema e pinoli, ai biscotti, ai tortelli. Tra l'altro veniva utilizzato l'uovo intero e questo era molto interessante, perchè non andavo ad aumentare la quantità di albumi, sempre crescente, giacente in frigorifero. Tutto ciò però era prima che io provassi la ricetta di pasta frolla del Maestro Luca Montersino. Devo dire che questa frolla è veramente sublime! È malleabile e rimane croccante sia in crostate ripiene di marmellata, di crema, o di frutta fresca. Ormai l'ho preparata alcune volte e sempre con grande successo. Ha però un handicap: si impiegano solo i tuorli, pertanto gli albumi li dovremo utilizzare per altre preparazioni.

Ingredienti:

gr. 500 di farina

gr. 300 di burro a temperatura ambiente

gr. 200 di zucchero a velo

gr. 80 di tuorli

i semi di una mezza bacca di vaniglia o una bustina di vanillina

la buccia grattugiata di mezzo limone non trattato

1 pizzico di sale

 

Procedimento:

  • disporre la farina a fontana sulla spianatoia, mettendo tutti gli ingredienti al centro.
  • lavorare con le mani gli ingredienti senza intaccare la corona di farina
  • una volta compattato l'impasto centrale iniziare ad incorporare la farina fino ad ottenere un panetto.
  • avvolgere il panetto nella pellicola e riporlo in frigorifero per almeno 30 minuti.

 

 

Non voglio però abbandonare in un cassetto la mia fedele ricetta della pasta frolla che mi ha accompagnato per anni e che preparo ad occhi chiusi. È sicuramente più adatta per le crostate con la marmellata, per quelle con la crema o ripieni umidi, necessita di una precottura in bianco. Eccola qui sotto.

Ingredienti:

gr. 600 di farina

gr. 300 di burro a temperatura ambiente

gr. 300 di zucchero

2 uova intere

un pizzico di sale

una bustina di vanillina o i semi di una mezza bacca di vaniglia

la buccia di un limone non trattato grattugiata

1 cucchiaino di lievito in polvere

 

Procedimento:

  • Disporre sulla spianatoia la farina a fontana e in mezzo mettere il burro a pezzetti
  • raccogliere la farina tra le mani e sfregarla in modo da inglobare il burro, ottenendo delle briciole
  • rifare la fontana e mettere nel mezzo tutti gli altri ingredienti
  • mescolare velocemente ottenendo un panetto
  • avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti

 

IMG_3052-2

Si parla di

Basi per torte: come fare la pasta frolla

ModenaToday è in caricamento