rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca Castelvetro di Modena

Aggredisce e maltratta la moglie, ora non potrà più avvicinarsi su ordine del giudice

L'uomo è indagato per maltrattamenti in famiglia dopo la denuncia della moglie ai Carabinieri, che hanno svolto accertamenti

I Carabinieri di Castelvetro hanno eseguito una misura cautelare personale del “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” nei confronti di un uomo autore di condotte di maltrattamento nei confronti della moglie che duravano da anni.

La vittima, di recente, si era rivolta ai militari descrivendo uno scenario di violenze fisiche e psicologiche che andavano dalle lesioni alle minacce, fino alle aggressioni fisiche anche alla presenza dei figli minori. 
A nulla era servito separarsi dall’uomo che, anzi, non aveva mutato la sua condotta con minacce telefoniche e diverse azioni di violenza, l’ultima delle quali consistita nel cercare di addentrarsi a casa della vittima armato di martello.

La denuncia circostanziata dei fatti, comunicata dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di Modena, ha consentito l’inoltro di una richiesta di misure cautelari al locale Giudice per le Indagini Preliminari, che ha così emesso il sopracitato provvedimento, imponendo all’indagato di non avvicinarsi oltre i 500 metri dai luoghi frequentati dalla vittima e dai suoi figli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e maltratta la moglie, ora non potrà più avvicinarsi su ordine del giudice

ModenaToday è in caricamento