Tecnologia e servizi, Hera lancia la nuova app

Gratuita e facile da usare, la nuova app della multiutility è già disponibile e aiuta il cliente a gestire servizi, forniture e altri aspetti della sua relazione con Hera. Prosegue così l’impegno dell’azienda per un servizio più attento al cliente, immediato e innovativo

Si chiama “My Hera” e da qualche giorno è possibile scaricarla sul proprio smartphone, ottimizzata per i sistemi operativi iOS e Android. È la nuova app per i clienti del Gruppo Hera, uno strumento gratuito che si aggiunge alle altre iniziative già intraprese dall’azienda per essere sempre più vicina ai clienti e alle loro nuove esigenze. La definizione del design e delle funzionalità ha visto infatti il coinvolgimento di un gruppo di clienti che ha contribuito al risultato finale.

Subito dopo la registrazione, già dalla Home Page si accede a tutti i servizi, con la possibilità di organizzare i contenuti come più si preferisce, dando evidenza a quelli più utilizzati. Quali sono le funzioni? Per quanto riguarda la gestione delle bollette, oltre al pagamento on line, la nuova app consente di averle sempre tutte con sé per consultarle. Sarà possibile effettuare l’autolettura in qualsiasi momento, in modalità semplice e veloce. Un servizio ulteriore, inoltre, consente di tenere sotto controllo i consumi domestici, mostrando l’andamento degli stessi e analizzandoli nel dettaglio. In aggiunta, My Hera consente al cliente di geolocalizzare gli sportelli (verificando la presenza di quelli più vicini), le stazioni ecologiche e i propri punti di fornitura, e permette altresì di consultare gli orari degli sportelli e delle stazioni ecologiche, compreso l’elenco dei rifiuti conferibili.

La app rappresenta anche un ulteriore canale di contatto con il personale di Hera. Grazie a essa, ad esempio, è possibile inviare segnalazioni o farsi contattare per ricevere l’assistenza necessaria, attivare il servizio per il ritiro di rifiuti ingombranti o avvisare il pronto intervento in caso di rotture della rete idrica. È inclusa un’area dedicata alle offerte commerciali e alle iniziative dell’azienda che consente di rimanere sempre informati sulle novità. Oltre a dialogare con gli altri strumenti che il Gruppo mette a disposizione, come il Rifiutologo, My Hera si propone di semplificare il rapporto del cliente con il mondo Hera, confermando l’impegno dell’azienda nei confronti della qualità del servizio erogato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo consapevoli del fatto che la qualità del servizio erogato passa oggi dalla sua capacità di rendersi leggero, immediato, fruibile ovunque e comunque – dichiara Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm - My Hera intende andare in questa direzione e si aggiunge così alle altre iniziative che stiamo portando avanti per migliorare la relazione con i clienti, intervenendo sui tempi, le tecnologie, i canali di contatto e il linguaggio che ne sono elementi portanti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento