Sentieri e rifugi da record, boom di escursionisti intorno al Cimone

Un bilancio positivo quello che emerge dai primi dati della stragione turistica estiva in mano all'ente Parchi dell'Emilia Centrale. Numeri favoriti dal grande caldo

"E' una stagione estiva con numeri da record" quella che si sta concludendo nei parchi dell'Emilia centrale, dicono gli addetti ai lavori. Si parla, in particolare, delle aree naturali protette collocate fra collina e montagna, "prese d'assalto fra i mesi di luglio e agosto dai turisti in cerca di un po' di frescura". 

Il presidente dell'ente, Giovanni Battista Pasini, parla di "stagione turistica molto positiva, certamente favorita dal caldo e dal bel tempo", nonchè di una "conferma della bontà della scelta che abbiamo fatto come ente di gestione", ovvero di "valorizzare e favorire i binomi ambiente-turismo e natura-sport, con interventi sul patrimonio naturale e sulla sentieristica dei nostri parchi". 

Ecco allora qualche numero qua e là fornito dagli staff. Roberto Brugioni e Donatella Maranini, gestori del rifugio Giovo al lago Santo, nel cuore del parco del Frignano, confermano ad esempio come l'escursionismo e le attività a contatto con la natura siano le preferite dai loro ospiti. 

Gradimento in aumento anche lungo il Sentiero dell'atmosfera, che sale da Pian Cavallaro al monte Cimone, con visita, tutti i mercoledi' di luglio e agosto, al Centro ricerche del Cnr: il dirigente Paolo Bonasoni definisce le presenze dell'estate 2017 come "un messaggio importante". Qui il registro dei visitatori ha superato le 800 unità, con una media ad escursione che sfiora i 100 partecipanti (erano stati 80 nell'estate 2016).

Anche scendendo di quota dalle vette più alte dell'Appennino modenese, fino alle colline del parco dei Sassi di Roccamalatina, i numeri lievitano. La suggestiva salita al Sasso della Croce, con accesso a pagamento, ha fatto registrare fino al 31 agosto "oltre 6.000 visitatori, con un incremento di oltre il 18% rispetto allo scorso anno", che, a sua volta, aveva fatto registrare un più 15% sul 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento