rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Sassuolo

Sassuolo, pagamento della Tasi rinviato al 16 ottobre

Alla luce delle difficoltà nell’applicazione e nel pagamento il Consiglio Comunale approva la delibera che riapre i termini per pagare senza interessi e more

Anche i contribuenti Sassolesi, che ancora non l’hanno fatto, potranno pagare la prima rata della Tasi con la scadenza posticipata al 16 ottobre prossimo, senza incorrere in sanzioni o pagare interessi di mora. 

Lo ha stabilito il Consiglio Comunale approvando con 15 voti favorevoli dei gruppi PD e della Lista Civica Pistoni ed 8 voti di astensione dei gruppi Forza Italia, Movimento 5 stelle e Lista Sassolesi,  la delibera che adegua l’applicazione della Tasi, le cui aliquote sono state stabilite dalla delibera n. 50 approvata dal Consiglio Comunale il 4 luglio scorso, alle disposizioni del Decreto Legge n.88 dello scorso giugno che ha previsto il rinvio del 16 ottobre del termine per il versamento dell’acconto Tasi. 

“Alla luce delle difficoltà registrate nell’applicazione di questo tributo da parte dei Comuni e nelle modalità di pagamento da parte dei cittadini - ha affermato il Sindaco Claudio Pistoni illustrando la proposta - abbiamo voluto porre i contribuenti nella condizione di adempiere al loro obbligo di pagare il tributo posticipando la scadenza senza subire conseguenze negative, quali applicazione di sanzioni ed interessi” 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, pagamento della Tasi rinviato al 16 ottobre

ModenaToday è in caricamento