rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cultura

Da Panariello a Paolo belli , passando per autori di fama nazionale: il 51esimo Settembre formiginese

Tra gli ospiti: Paolo Belli, Giacomo Voli, Panariello, Alberto Bertoli, Enzo Bianchi, Vito Mancuso e Simonetta Agnello Hornby

Formigine è pronta a vivere la sua manifestazione più importante, cuore delle tradizioni e vetrina per il tessuto produttivo e associativo del territorio. Il “Settembre formiginese”, nato come fiera negli anni Settanta, si prepara alla sua 51esima edizione con un programma variegato che si articolerà per tutto il mese che sta per iniziare.

La kermesse, anche grazie alla collaborazione con l’Associazione dei commercianti “Proform”, coinvolgerà come ogni anno le numerose attività di volontariato, culturali e sportive del territorio, nel tentativo di organizzare un calendario per tutti i gusti.

Dopo il successo dei Ludi di San Bartolomeo, un’anticipazione del Settembre formiginese è in programma domenica 28 agosto con uno degli appuntamenti sportivi per eccellenza sull’intero territorio nazionale, ovvero la 51esima Coppa Città di Formigine, gara di ciclismo femminile a cura di ASD US Formiginese, che vedrà anche la presenza della supercampionessa Rachele Barbieri .

Il cartellone di eventi della manifestazione entrerà nel vivo nel primo fine settimana del mese con quattro eventi serali in piazza Calcagnini: venerdì 2 si rinnova l’appuntamento con il Picchio Rosso , mentre sabato 3, dalle 21, l’inaugurazione ufficiale sarà rappresentata dal concerto di Paolo Belli , formiginese di nascita, con la sua Big Band. Domenica 4, il rock e la splendida voce di Giacomo Voli , vincitore di All Together Now 2021, farà ballare tutta la piazza! Martedì 6, in concomitanza con le celebrazioni per i 25 anni di Amici per la Vita, associazione attiva nell’assistenza ai malati terminali e ai loro parenti, è previsto uno spettacolo comico di Giorgio Panariello . L’intero ricavato sarà devoluto all’associazione Amici per la Vita per il progetto dell’hospice che sorgerà a Fiorano e servirà i comuni dell’area sud della provincia di Modena.

Spazio all’approfondimento culturale e all’attualità a partire da mercoledì 7, nel parco del castello, con il noto giornalista e podcaster Pablo Trincia che, a dieci anni dal naufragio della Costa Concordia, ricorderà quel tragico evento e farà una riflessione su come si fa informazione oggi (l’evento è promosso da CNA). Il nostro Vescovo, mons. Erio Castellucci , giovedì 8 settembre alle 21 presso l’Oratorio Don Bosco, terrà un incontro dal titolo “Cittadini delle due città”. In occasione di “Idea. La festa del Pensiero”, sabato 10 e domenica 11 interverranno: Silvia Sciorilli Borrelli , Enzo Bianchi , Vito Mancuso , Filippo Ceccarelli e Simonetta Agnello Hornby . A corredo, nella serata di sabato 10 settembre, Alberto Bertoli ricorderà l’indimenticabile Pierangelo a 20 anni dalla sua scomparsa.

Spazio alla natura, sabato 17 settembre, con la Festa dell’Oasi del Colombarone, e al tessuto produttivo, domenica 18, con Aziende in città, convegno sugli Smart eco district. Un momento importante sarà sabato 24 settembre, quando verrà inaugurato il Nido Peter Pan, alla presenza dei bambini e delle famiglie. Il gran finale si tinge di verde, con “Irlanda in festa” dal 30 settembre al 2 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Panariello a Paolo belli , passando per autori di fama nazionale: il 51esimo Settembre formiginese

ModenaToday è in caricamento