rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
social

Perchè si dice "menare l'orso a Modena"? Origine e significato del proverbio popolare

Letteralmente significa " portare l'orso a Modena" e si usa per indicare un'impresa particolarmente difficile da compiere, un impegno che richiede una quantità considerevole di energie e tempo

"Menare l'orso a Modena" - letteralmente "portare l'orso a Modena" - è un proverbio diffuso in tutta la penisola italiana, in particolare nelle regioni di Emilia-Romagna e Toscana, che affonda le proprie origini nella storia antica dell'allor Ducato d'Este. Eppure, quale legame può instaurarsi tra Modena, città più prospera del Ducato, e un animale apparentemente estraneo dalla realtà del nostro territorio come l'orso? Vediamo il significato e la storia del noto proverbio.

"Menare l'orso a Modena", affrontare un'impresa ardua

Spesso, nel linguaggio popolare, significato e storia si fondono, tanto che diviene necessario nello studio di una parola o, come in questo caso, di un detto proverbiale, analizzare entrambi gli aspetti. Letteralmente "menare l'orso a Modena" significa " portare l'orso a Modena" e si usa per indicare un'impresa particolarmente difficile da compiere, un impegno che richiede una quantità considerevole di energie e tempo.
L'origine, invece, è da attribuirsi ad un atto pubblico del 1451, siglato tra il Ducato di Modena e i contadini della valle della Garfagnana, territorio d'Appennino di confine.
Secondo il documento ufficiale, per risolvere le dispute territoriali della zona di confine, gli abitanti della Garfagnana avrebbero potuto usufruire delle zone boschive a patto di pagare ogni anno, in occasione del Natale, un prezzo singolare: un orso da scortare attraverso le vie impervie d'Appennino e consegnare vivo al Duca di Modena.
Un'impresa ardua e complessa, una richiesta che i garfagnini riuscirono a soddisfare con fatica sino al 1604, anno in cui il Duca Cesare d’Este decise di modificare l'atto e sostituire l'orso con un "grasso cinghiale o maiale domestico". Fu poi modificato nuovamente nel 1740 prima e con l'Unità d'Italia dopo, introducendo come pagamento una somma di denaro e abbandonando definitivamente la domanda di animali vivi.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perchè si dice "menare l'orso a Modena"? Origine e significato del proverbio popolare

ModenaToday è in caricamento