menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasco Rossi e il brano inedito a Capodanno su Rai1, Roberto Bolle danzerà con lui

Dopo 15 anni il Blasco torna in diretta TV. A mezzanotte del 1° Gennaio canterà il nuovo inedito "una canzone d'amore buttata via" a Danza con me su Rai1

Dopo più di 15 anni il king di Zocca Vasco Rossi torna ospite di un’emittente televisiva in occasione della notte dell'ultimo dell'anno. In diretta su Rai1 durante l’ultima notte del 2020 allo scoccare della mezzanotte Vasco Rossi si esibirà per la prima volta con “una canzone d’amore buttata via”, ultimo singolo ancora inedito che aprirà la strada per un nuovo album e, come ci ricorda sui social,  per un nuovo anno e un mondo migliore: “Il mio singolo una canzone d’amore buttata via non poteva certo uscire nell’anno peggiore di tutti i tempi!”.

Il Blasco, recentemente insignito del Nettuno D'oro e del Premio Tenco 2020, sarà quindi uno dei numerosi protagonisti del programma Danza con me di Roberto Bolle, lo show di Rai1 giunto alla quarta edizione diretto da Francesco Montanari, Stefano Fesi e Miriam Leone. Sulle note dell'ultimo brano del Blasco ballerà Roberto Bolle, su coreografia di Mauro Bigonzetti, con Virna Toppi, prima ballerino del Teatro alla Scala, Agnese di Clemente e Gioacchino Starace della Compagnia della Scala (Vasco non ballerà, come tiene a precisare sui canali social).

Tra i numerosi ospiti, in un connubio di musica, poesia e danza, saranno presenti Diodato, vincitore dell'ultima edizione del Festival di San Remo, Ghali, Michelle Hunziker, Fabio Caressa e altri.

A Modena, invece, a catapultarci come il Big Bang nella dimensione della musica ci penseranno in diretta dal Teatro Comunale Luciano Pavarotti  l’intramontabile Paolo Belli e la sua Big Band,  la Banda Cittadina A. Ferri, cuore pulsante artistico, ponte che lega insieme ogni generazione di modenesi, i Nomadi, i Rigo’s Cash Machine Trio, Alberto Bertoli e i Modena City Ramblers, la band cult, “lo stile di vita e di pensiero” che dal 1991 ha forgiato 11 album (e un altro in arrivo) di opere d’arte indelebili per Modena, l’Italia e oltre.

Scrivono su Instagram parole che sembrano abbracciare e avvolgere il pubblico di gratitudine: “quest’anno saremo noi a venirvi a trovare, la musica non la ferma nessuno!”. E ringraziano anche i tecnici, “gli invisibili che hanno organizzato e lavorato a questo evento”.

Spettacolo di Capodanno, diretta tv con Paolo Belli dal Teatro Comunale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento