rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Volley

Serie B1 femminile: Emilbronzo 2000 Montale, lo sport come forma d'arte

Nuova collaborazione per la formazione modenese, capolista del girone D: le maglie "artistiche" saranno indossate nelle prossime partite

Nuova partnership in casa Emilbronzo 2000 Montale, che insieme al noto artista modenese Mattia Scappini veicola il suo personalissimo messaggio di verticalità. Con il progetto artistico “Liberarte – racconti verticali”, le figure scappiniane si fondono con i colori della Società del Presidente Barberini.

Questo il commento dello stesso Scappini: “Devo essere onesto, non seguo molto questo sport, ma parlando con Andrea è nata questa idea di realizzare un’opera unica per Pallavolo Montale, che fondesse la mia linea artistica coi loro colori. Sono soddisfatto del lavoro che è la mia personalissima visione della trasfigurazione dell’atleta in salto. Le figure geometriche tendono verso l’alto e cambiano forma, esattamente come una pallavolista che si eleva dal suolo. È stato suggestivo pensare ad una tela ben diversa da quella che sono abituato a dipingere, ovvero alla maglia da gioco, che in questo caso è l’insieme di tante opere realizzate, che si fondono tra loro fino a creare la muta da gioco”.

Queste sono invece le dichiarazioni di Andrea Piscopo, responsabile marketing di Montale: “Ringrazio Mattia per aver sposato questo progetto e per il lavoro che personalmente apprezzo tantissimo, come credo anche ad Amelia e Veronica che la indosseranno in campo, e sono convinto anche i nostri tifosi. Spero possa essere fonte di ispirazione per altre realtà sportive con un bacino di utenza più ampio rispetto al nostro, perché sono fermamente convinto che lo Sport possa essere un veicolo per trasmettere cultura e valori non legati necessariamente al risultato sportivo, ma che si facciano promotori di qualcosa di più elevato, e possa quindi essere inteso come una forma d’arte. Si può quasi dire che vedremo un quadro in movimento, visto che l’intera maglia, tolto il nostro logo, è stata disegnata da Mattia”.

Sarà possibile ammirare “Liberarte – racconti verticali” direttamente in campo visto che la maglia sarà indossata in altre partite di questa stagione, dopo l’esordio vincente nel big match di domenica contro Cremona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B1 femminile: Emilbronzo 2000 Montale, lo sport come forma d'arte

ModenaToday è in caricamento