rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità Pavullo nel Frignano

Sulla sede del Circolo PD attaccati adesivi a forma di svastica

E' successo a Pavullo, dopo che i democratici avevano denunciato la comparsa di questi stessi adesivi su diverse vetrini e arredi pubblici

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Questa mattina i militanti del PD di Pavullo hanno trovato la vetrina della loro sede imbrattata a adesivi rivendicavano la fierezza di essere "politicamente scorretti", attaccati in modo da disegnare una svastica. Si tratta di adesivi già comparsi in diversi luoghi della città, che riportano tre simboli barrati in modo da esprimere contrarietà al femminismo, al movimento Lgbt e all'antifascismo. Lo stesso Pd ne aveva denunciato sui social la presenza nei giorni scorsi, motivo per il quale l'affissione scoperta oggi potrebbe essere interpretata come una ritorsione.

"Come avevamo già denunciato, nelle ultime settimane la sede del nostro Circolo è stata presa di mira da uno o più soggetti che si divertono ad attaccare sticker "politicamente scorretti" alla vetrina. È successo ancora, ma questa volta è stato superato ogni limite: gli sticker sono stati infatti utilizzati per formare una svastica. Si è andati molto oltre la definizione di "bravata", con un gesto al limite dell'intimidazione, che dimostra come oramai chi giustamente si vergognava di riconoscersi in simili simboli si senta impunito e legittimato. Siamo abituati e aperti alla contestazione, anche dura, ma questi sono gesti che non accetteremo e procederemo quindi a denunciare l'accaduto. Gesti che, in ogni caso, non ci fermeranno: continueremo con le nostre attività, ancora più convinti delle nostre idee", commenta il Segretario del PD di Pavullo Matteo Manni.

Anche Matteo Silvestri, Segretario provinciale dei Giovani Democratici di Modena, è intervenuto: "Ferma condanna di quanto accaduto a Pavullo, e ci tengo a esprimere la nostra piena solidarietà a tutta la comunità del circolo PD di Pavullo. Episodi come questi sono inaccettabili e incompatibili con i valori radicati nelle comunità della nostra provincia. Infatti, chi prova a mettere in discussione con questi gesti subdoli valori come la democrazia, l’antifascismo, i diritti delle minoranze LGBTQIA+ e il femminismo, semplicemente non ha capito che attacca i capisaldi delle realtà che viviamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla sede del Circolo PD attaccati adesivi a forma di svastica

ModenaToday è in caricamento