Soliera, cimiteri aperti per le ricorrenze dei morti e dei Santi

La parte più antica del cimitero di Soliera, interessata dai lavori di adeguamento sismico, è accessibile dall'ingresso della parte ‘nuova’.

In occasione delle festività di Ognissanti e della commemorazione dei defunti, domenica 1° e lunedì 2 novembre i cimiteri di Soliera, Limidi e Sozzigalli saranno aperti dalle ore 8 alle ore 17.

La parte più antica del cimitero di Soliera, in  via Serrasina 168, interessata da lavori di adeguamento sismico e ristrutturazione complessiva, sarà accessibile al pubblico dall'ingresso della parte di più recente costruzione. Tutti i portici saranno resi percorribili in sicurezza, così come le aree interne. L'unico luogo chiuso al pubblico sarà la cappellina della parte vecchia.

Si ricorda che per accedere ai cimiteri è obbligatorio l'uso della mascherina ed è necessario mantenere un'adeguata distanza tra le persone, in accordo con le disposizioni di contrasto alla diffusione del Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

Torna su
ModenaToday è in caricamento