rotate-mobile
Attualità

Il Presidente Braglia incontra il nuovo Questore Donatella Dosi

Incontro in viale Martiri questa mattina: "Polizia e provincia insieme per il territorio"

Collaborare e rafforzare la sinergia tra istituzioni garantire al territorio legalità, giustizia e cooperazione, fondamentali per crescere e sviluppare comunità coese e rispettose dell’altro. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro tra il nuovo Questore di Modena Donatella Dosi e il presidente della Provincia di Modena Fabio Braglia, che si è svolto venerdì 24 novembre nella sede della Provincia.

La dottoressa Donatella Dosi, di Reggio Emilia, fa parte dell’arma della Polizia di Stato dal 1988, occupandosi dell'Ufficio straordinario per le persone scomparse presso la Direzione Generale della Polizia di Stato, e sostituisce Silvia Burdese che recentemente ha lasciato Modena per ricoprire altri incarichi.

Per il Presidente Braglia «il benvenuto alla dottoressa Dosi da parte della comunità modenese rappresenta l’auspicio alla prosecuzione delle attività coordinate tra Polizia e Provincia, con rinnovato spirito di fiducia e di determinazione per affermare ogni giorno i valori di legalità e giustizia, con azioni di controllo e prevenzione».

La Polizia stradale è impegnata, ogni anno, nella giornata dedicata all’educazione stradale nelle scuole superiori con il progetto di A22 Autobrennero, Provincia di Modena e Aci “l’abc della sicurezza stradale” attraverso dimostrazioni e informazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Presidente Braglia incontra il nuovo Questore Donatella Dosi

ModenaToday è in caricamento