Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

Una persona che ha ascoltato su Trc Bologna la richiesta di aiuto di una famiglia di Castelfranco Emilia si è mossa e ha consegnato i generi alimentari personalmente

Appena ha sentito al telegiornale il messaggio di quella famiglia, che non aveva più "neanche un centesimo" per mangiare, non solo ha risposto ma si è subito messo in moto: è corso a fare la spesa e gliel'ha consegnata a casa. È la storia di solidarietà 'immediata' scattata a favore di una famiglia di Castelfranco Emilia, nel modenese, finita in sofferenza per via del blocco imposto dall'emergenza sanitaria.

Grazie ad una segnalazione raccolta dall'emittente Trc Bologna, per l'occasione trasformatasi in servizio di pubblica utilità, è arrivato il lieto fine. Durante la striscia quotidiana 'speciale coronavirus', in questi giorni, è giunta a sorpresa una richiesta di aiuto concreto, non la solita domanda su autocertificazioni o decreti. Ecco il messaggio inviato e letto in diretta: "Buongiorno, siamo una famiglia con due figli, di quattro e 12 anni. Siamo in una situazione critica e non abbiamo più soldi per mangiare. Siamo di Castelfranco Emilia, a chi possiamo chiedere aiuto nel nostro Comune? Non abbiamo neanche un centesimo. I nostri stipendi, forse, arriveranno solo dopo il 15 aprile". 

La solidarietà, così, si è subito messa in moto. All'ascolto c'era una persona che si è interessata, concretamente: senza pensarci due volte, ha fatto spesa e l'ha consegnata alla famiglia. La quale, da parte sua, ha risposto inviando anche una fotografia più che significativa: una tavola piena 'ammirata' da una bimba. 

"Grazie mille di cuore, abbiamo ricevuto il aiuto di quale ne avevamo veramente bisogno", è stato il messaggio di ringraziamento per tutti.

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento