rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Carpi

Gasolio, nell'area di Carpi crescono i furti ai danni degli autotrasportatori

Quattro furti già denunciati da un imprenditore carpigiano, e altri episodi analoghi segnalati anche a Campogalliano e San Martino in Rio

"Non solo Carpi. L’intero territorio delle Terre d’Argine sembra essere al centro dell’azione di un’organizzazione dedita al furto di gasolio dei mezzi pesanti."  Lo rende noto Cna che fa sapere che oltre agli eventi – quattro furti - già denunciati da un imprenditore carpigiano, sono stati segnalati episodi analoghi anche a Campogalliano e San Martino in Rio.

“E’ un problema preoccupante non solo per il furto in sé, ma per i danni correlati, che vanno dai costi di controllo e ripristino ai ritardi nei viaggi programmati”, sottolinea Franco Spaggiari, responsabile di Fita CNA, l’Associazione che riunisce i trasportatori della Confederazione.

“La modalità dei furti – osserva sempre Spaggiari – fa pensare ad un’azione organizzata, non all’attività di qualche balordo. Per questo chiediamo alle Forze dell’Ordine di attivare un’azione di intelligence che possa contrastare il fenomeno, oltre a potenziare il pattugliamento delle aree più a rischio come i parcheggi di ampie dimensioni e tutte le aree dove sostano i mezzi pesanti”.

Secondo Fita CNA Modena, sarebbe anche opportuno che i comuni sottoponessero a videosorveglianza le aree di sosta per i veicoli pesanti, allestendo queste ultime, se mancanti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasolio, nell'area di Carpi crescono i furti ai danni degli autotrasportatori

ModenaToday è in caricamento