rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Cronaca

Ritrovata dopo 28 anni la Ferrari Testarossa rubata a Gherard Berger a Imola

La vettura di serie che utilizzava il pilota austriaco fu rubata nel 1995 durante i Gran Premio di San Marino. E' stata recuperata dopo un'indagine lampo a Londra

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

In occasione del gran premio di Formula 1 svolto a Imola nel 1995, il pilota del Cavallino Gerhard Berger fu vittima di un furto: venne infatti rubata la Ferrari F512M Testarossa che il campione austriaco utilizzava come auto personale. Un furto rimasto avvolto nel mistero per quasi tre decenni: dell'auto infatti non si ebbe più traccia.

Nel gennaio di quest’anno, la Metropolitan Police di Londra ha ricevuto una segnalazione direttamente da Ferrari, che aveva effettuato controlli su un’auto acquistata da un acquirente statunitense tramite un broker britannico nel 2023: dai controlli, che la casa di Maranello svolge di routine sui mezzi d'epoca, è emerso che si trattava di un veicolo rubato.

Gli agenti britannici dell'Unità per la criminalità organizzata sui veicoli hanno condotto indagini approfondite in tutto il mondo che hanno ricostruito la storia dell'auto, incluso il fatto che era stata spedita in Giappone poco dopo essere stata rubata fino a quando non è stata portata nel Regno Unito alla fine del 2023.

In appena 4 giorni la Ferrari di Gerhard Berger è stata rintracciata e sottoposta a fermo, per impedire che l'auto venisse esportata dal Regno Unito. Scotland Yard  ha spiegato: “La Ferrari rubata – del valore vicino a 350.000 sternile – è scomparsa per più di 28 anni prima che riuscissimo a rintracciarla in soli quattro giorni. Le nostre indagini sono state scrupolose e hanno incluso il contatto con le autorità di tutto il mondo. Abbiamo lavorato rapidamente con partner tra cui la National Crime Agency, nonché Ferrari e concessionari di automobili internazionali, e questa collaborazione è stata determinante per comprendere il background del veicolo e impedirgli di lasciare il Paese”.

Le indagini restano in corso e non è stato effettuato alcun arresto, dal momento che al momento non è ancora stato possibile risalire a chi materialmente realizzò il colpo in quel di Imola nel 1995.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata dopo 28 anni la Ferrari Testarossa rubata a Gherard Berger a Imola

ModenaToday è in caricamento