rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Economia Formigine / Via San Giacomo, 40

Inaugurato a Formigine il nuovo ipermercato Coop

Appuntamento alle 9 di sabato 29 aprile con il sindaco Maria Costi e l'amministratore delegato alla Gestione di Coop Alleanza 3.0 Massimo Ferrari. Il negozio ha richiesto investimenti per 12 milioni di euro

È stato inaugurato oggi a Formigine il nuovo ipercoop in via San Giacomo 40, che sostituisce il supermercato di via Giardini 77, chiuso ieri.  Il nuovo punto vendita – più ampio del precedente, con una superficie di 4.000 metri quadrati – servirà in modo più completo e moderno la cittadina, che conta oltre 10 mila soci Coop. L’ipercoop, realizzato con 12 milioni di euro di investimenti, offre anche nuova occupazione: i lavoratori sono infatti 135, a fronte dei 95 del negozio di via Giardini 77. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il sindaco Maria Costi, l’amministratore delegato alla Gestione di Coop Alleanza 3.0 Massimo Ferrari.

Tra le novità il punto ristoro con 84 posti a sedere “La buona pausa”, con servizio bar e self-service per la prima colazione o uno spuntino veloce; l’Ottica Coop, con un vasto assortimento di occhiali, servito da ottici professionisti, che, grazie ad attrezzature specializzate, possono eseguire test visivi gratuiti. Le novità continuano con il Sushi Take, reparto nel quale si troverà personale specializzato che servirà e produrrà specialità di sushi fatte al momento; il primo corner Territori.Coop, uno spazio dove trovare tutto l’anno le eccellenze dei prodotti delle regioni in cui è presente la Cooperativa, suddiviso in tre macro aree: nord, centro e sud, con oltre 300 specialità di oltre 140 fornitori locali. A questi nuovi servizi si aggiunge anche il Coop Salute, dove i clienti possono contare sulla professionalità di farmacisti pronti a offrire supporto e consiglio per scegliere tra oltre 2.000 prodotti, tra cui farmaci senza obbligo di ricetta e parafarmaci, inclusi quelli a marchio Coop. Lo spazio ospita anche una vasta area dedicata ai prodotti per la cura della persona.

La nuova Coop sarà anche “green”: l’edificio è stato infatti progettato e realizzato con tecniche e accorgimenti che riducono al minimo l’impatto ambientale – grazie a una struttura con materiali termoisolanti e copertura in legno lamellare, e a impianti particolarmente efficienti – e che garantiscono consumi energetici inferiori rispetto a quelli di un negozio “tradizionale”. I banchi frigo saranno chiusi da sportelli e dotati di dispositivi per il recupero dell’energia termica prodotta, che verrà impiegata per l’impianto di climatizzazione. Verrà privilegiata l’illuminazione naturale, con “tubi solari” per “cogliere” la luce del sole, una parete interamente verde alle spalle delle casse per ridurre le emissioni di anidride carbonica, e verrà fatto ampio ricorso alle lampade al led; inoltre, il parcheggio sarà dipinto con una speciale vernice assorbi-emissioni nel parcheggio interrato. Su una delle pareti esterne, grazie all’ albero del riciclo, i clienti potranno conferire le bottiglie di plastica da riciclare e contribuire a trasformarla in carta Viviverde Coop da regalare alle scuole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a Formigine il nuovo ipermercato Coop

ModenaToday è in caricamento