rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Economia

Accordo con l'Ausl, visite mediche scontate per i soci Coop

Prosegue l'ampliamento dell'offerta sanitaria di Coop, che stringe un patto molto vantaggioso con l'Azienda Usl di Modena sulle tariffe erogate dai medici in libera professione. Aderiscono 315 specialisti su 380

Tariffe scontate, o quasi gratuite, per i soci Coop sulle prestazioni sanitarie erogate in libera professione dai medici dell'Ausl di Modena. La nuova convenzione riguarda le visite specialistiche e le prestazioni sanitarie in regime intramoenia: ovvero, quelle erogate dai professionisti, a fronte del pagamento da parte del paziente di una tariffa, al di fuori del normale orario di lavoro in ospedali, poliambulatori e consultori. Così, ai 292mila soci Coop della provincia arrivano altri vantaggi sul fronte sanitario dopo, ad esempio, l'apertura delle parafarmacie nei negozi nel 2006 e quella di 10 reparti Coop Salute nel territorio. 

Col nuovo accordo, illustrato ieri pomeriggio al centro commerciale "I Portali" dal presidente Coop Mario Zucchelli e dal dg dell'Ausl Mariella Martini, i soci risparmieranno 84 euro (se la tariffa di libera professione è uguale o superiore a 84 euro) oppure 65 (se la tariffa è tra 65 e 84 euro).

Sono previste tariffe agevolate anche per le prestazioni strumentali, ad esempio ecografie, risonanze, endoscopie, elettromiografie, prestazioni di radiologia. Ad oggi, risultano 315 su un totale di 380 i medici e gli altri operatori sanitari che hanno aderito all'iniziativa (l'elenco è consultabile sui siti dell'Ausl di Modena e di Coop Estense). L'offerta sulle prestazioni nasce dall'esperienza portata avanti all'ospedale di Sassuolo, che ha riscontrato "una positiva accoglienza da parte dei soci", segnala il gruppo cooperativo. (DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo con l'Ausl, visite mediche scontate per i soci Coop

ModenaToday è in caricamento