rotate-mobile
Politica

Assicurazione per incidenti causati da ungulati, ok dal consiglio provinciale

Vittoria della Lega Nord: l'obiettivo sollecitare la Regione a stipulare una polizza assicurativa per risarcire cittadini, automobilisti e motociclisti che siano stati danneggiati da animali selvatici vaganti

Sollecitare la Regione a stipulare una polizza assicurativa, a livello regionale, per risarcire cittadini, automobilisti e motociclisti che siano stati danneggiati da animali selvatici vaganti. È la richiesta contenuta nell’ordine del giorno presentato dal consigliere della Lega nord Livio Degliesposti e approvato all’unanimità nei giorni scorsi dal Consiglio provinciale di Modena.

«L’intento – ha spiegato il consigliere nella presentazione – è promuovere ogni iniziativa per eliminare, come è già successo in altre regioni, l’attuale stato di disagio dei cittadini coinvolti in incidenti con animali selvatici, soprattutto ungulati e molto spesso in montagna, che ora devono intraprendere un iter giudiziario lungo e costoso per ottenere i rimborsi dovuti».

Intervenendo nel dibattito, Monica Brunetti (Pd) ha evidenziato l’opportunità di sottoporre la questione alla Regione sia «perché competente per la materia sia perché, stipulando la polizza per tutte le province, la Regione avrebbe un maggior potere contrattuale oltre al fatto che potrebbe gestire meglio il carico degli oneri finanziari che ne derivano». Votando il documento, Patrizia Cuzzani (gruppo Misto) ha osservato che «finalmente si approva un ordine del giorno sugli ungulati che può arrivare in Regione».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazione per incidenti causati da ungulati, ok dal consiglio provinciale

ModenaToday è in caricamento