rotate-mobile
Politica Piazzale Giovani di Tien An Men

Piscine Dogali, rinviato in commissione il rinnovo della convenzione

L'assessore allo sport Antonino Marino: "Delibera legittima, clima avvelenato: meglio un ulteriore approfondimento". Commissione consiliare entro la prossima settimana

Il rinnovo della convenzione per la gestione delle piscine Dogali non è stato affrontato nella seduta di ieri, lunedì 11 marzo, del Consiglio comunale di Modena. L’assessore allo Sport e ai Lavori pubblici Antonino Marino, infatti, in accordo con il sindaco Giorgio Pighi, ha comunicato alla conferenza dei capigruppo l’intenzione di ritirare le delibere previste all’ordine del giorno a causa dei continui attacchi bipartisan ricevuti da diversi consiglieri comunali. A molti non è piaciuto l'affidamento diretto al gruppo di associazioni capeggiato della Uisp anziché il bando, per non parlare poi della tempistica (mancano 14 mesi alla scadenza della convenzione attualmente in vigore)

“Un atto così importante per lo sport modenese – ha affermato Marino – non può essere approvato in un clima avvelenato da sospetti e da accuse. Non ci sono né privilegi né ambiguità e la delibera con la quale si prevede il rinnovo della convenzione per 12 anni è considerata pienamente legittima (la legge regionale lo consente, ndr) dai tecnici che l’hanno sottoscritta, così come ha confermato lo stesso segretario generale nel corso della conferenza dei capigruppo. In ogni caso, per togliere ogni alibi a chi in questi giorni ha alimentato questo clima, proponiamo – ha annunciato Marino – un ulteriore approfondimento in commissione consiliare entro la prossima settimana”. In ballo ci sono, infatti, 500mila euro di investimenti che l'attuale gestore avrebbe in mente di mettere sul tavolo. Da qui i tempi 12 anni di durata della nuova convenzione, tempo utile per consentire l'ammortamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscine Dogali, rinviato in commissione il rinnovo della convenzione

ModenaToday è in caricamento