rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica Novi di Modena

Primarie centrosinistra, Bersani incontra gli imprenditori a Novi

Imprenditori e associazioni di categoria incontrano il candidato alle primarie per tenere alta l'attenzione sulle aziende della Bassa: "Richieste sacrosante"

Rush finale per le primarie del centrosinistra e il favorito Pier Luigi Bersani, intervenuto a Novi di Modena, ha avuto modo di rispondere alle richieste degli imprenditori e delle associazioni di categoria modenesi in merito ai problemi che attanagliano le aziende della Bassa: "Quello che chiedono - ha osservato il segretario Pd - non è uno sconto sulle tasse che, peraltro, in altri terremoti è avvenuto, ma una dilazione dei termini. Che il Governo non abbia prestato orecchio attento a queste esigenze non va bene - ha concluso Bersani - le richieste formulate dagli imprenditori sono sacrosante".

Gli imprenditori hanno chiesto a Bersani un intervento nei confronti del Governo affinché siano modificati i tempi e le scadenze per gli adempimenti e i versamenti previsti al 16 dicembre, poiché la gestione delle procedure rischia di essere impraticabile. L'incontro era stato deciso per sottoporre al segretario Pd "il problema urgente che gli imprenditori colpiti dal sisma stanno affrontando in questi giorni a causa delle disposizioni contenute negli ultimi decreti legislativi sul terremoto che ha sconvolto questo territorio". Secondo un comunicato unitario delle imprese, "Bersani ha dichiarato il proprio impegno personale a svolgere ulteriori azioni verso il Governo e in fase parlamentare, per dare una risposta alle istanze delle imprese che sono state riconosciute come necessarie e legittime". Nel corso dell'incontro - riferisce il comunicato - sono state ripresentate le richieste a suo tempo sottoscritte per una proroga al 30 giugno 2013, con successiva rateizzazione, dei versamenti erariali. Riprendendo i contenuti della posizione, condivisa anche dalla Regione, sulla estensione dei soggetti contribuenti aventi diritto alla proroga con accesso ad anticipo bancario, è stato evidenziato come sia necessario intervenire sul Decreto per inserire tutti coloro che hanno subito danni alla produttività con riduzione del fatturato. Lunedì prossimo una delegazione delle associazioni incontrerà il Presidente della Regione, nonché Commissario straordinario per l'emergenza, Vasco Errani, per continuare la propria azione, "alla luce delle richieste condivise e sostenute dalla stessa Regione nei confronti del Governo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra, Bersani incontra gli imprenditori a Novi

ModenaToday è in caricamento