rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Assemblea. Lucia Borgonzoni resta (per ora) in Consiglio Regionale

La senatrice ha aderito al gruppo della Lega, ma avrà 60 giorni per scegliere tra la Regione e Roma. Rinuncia invece per Vittorio Sgarbi di Forza Italia, subentra Valentina Castaldini

Almeno per ora Lucia Borgonzoni resta. L'ufficio di presidenza dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha oggi preso atto delle composizioni dei gruppi in Regione e mentre in casa Forza Italia c'è già stato il passo indietro di Vittorio Sgarbi in favore di Valentina Castaldini, la senatrice leghista per il momento (ha 60 giorni di tempo per decidere) ha aderito al gruppo del Carroccio che sarà guidato da Matteo Rancan (capogruppo) e Gabriele Delmonte (vice). 

Mentre Marco Lisei è capogruppo Fdi (vice il modenese Michele Barcaiuolo) e Marcella Zappaterra la pattuglia di 23 dem, la lista Bonaccini "schiera" la sassolese Giulia Pigoni capogruppo e Stefania Bondavalli vice. Igor Taruffi guida il gruppo di Emilia-Romagna Coraggiosa, che conta due consiglieri, mentre Silvia Zamboni, unica eletta, è la capogruppo di Europa Verde. Ai sensi delle norme regionali vigenti, per quanto riguarda il M5s, la presidenza è attribuita a Silvia Piccinini in forza del maggior numero di preferenze conseguite. 

Per ora, tuttavia, le schermaglie in Regione sono destinate ad essere solo virtuali, causa coronavirus. "La modalità telematica disciplinata dall'Ufficio di presidenza consente l'identificazione rigorosa di tutti i partecipanti e la certezza del voto espresso da ciascuno, garantendo la validità di ogni deliberazione assunta e, quindi, il pieno funzionamento di questi organi",ha spiegato infatti la presidente dell'Assemblea legislativa Emma Petitti.

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea. Lucia Borgonzoni resta (per ora) in Consiglio Regionale

ModenaToday è in caricamento