Referendum, il Pd “spiega” il quesito agli elettori. Ma non c'è una posizione sul voto

Nei banchetti e nei circoli cittadini dibattito sul tema delle trivelle e sul voto di aprile, che divide gli esponenti del Partito Democratico anche sul nostro territorio, tra astensione e “dovere” di voto. E Bursi chiede: “Chiarezza su caso Guidi”

Il Pd di Modena scende in campo in vista del referendum sulle Trivelle: nei banchetti e nei Circoli, insomma "tra la gente", andrà a "spiegare, anche con materiale appositamente prodotto, la reale portata di questo quesito referendario". Lo promette il segretario provinciale del Lucia Bursi, a fronte di una situazioen nazionale in cui il partitone ha scelto di non assumere una posizione ufficiale, facendo passare sotto traccia il voto del 17 aprile. 

"Arriviamo al cosiddetto referendum sulle trivelle dopo diverse modifiche alla normativa, tanto che solo un quesito è sopravvissuto, quello relativo alla norma che consente alle 21 concessioni in essere entro le 12 miglia marine di continuare a estrarre gas anche oltre il termine di scadenza della concessione. Non è quindi, come qualcuno ha voluto sostenere, un referendum pro o contro le trivelle: nuove trivellazioni entro le 12 miglia marine sono già stata abolita per legge", mette in chiaro Bursi. Rimane solo un quesito, "sicuramente circostanziato e specifico, nel merito del quale, tra l'altro, non interferiscono neppure le recenti vicende legate al sito lucano Tempa Rossa per le quali auspichiamo, comunque, sia fatta totale chiarezza", puntualizza la dirigente dem. 

Il Pd discuterà nella riunione della direzione nazionale di dopodomani la posizione sul referendum: sarà un passaggio di snodo, viste anche le differenze tra i democratici. In ogni caso, assicura Bursi, "l'impegno del Pd modenese sarà nei banchetti e nei Circoli, tra la gente, per spiegare, anche con materiale appositamente prodotto, la reale portata di questo quesito referendario".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

Torna su
ModenaToday è in caricamento