rotate-mobile
Politica Centro Storico / Via dei Servi

"Pedonalizzare via e piazzetta Servi", la proposta in una mozione di Modena Sociale

La consigliera De Maio: "Porto avanti una istanza dei cittadini per aumentare la vivibilità del centro storico"

Uno studio di fattibilità sull’ipotesi di pedonalizzazione di via Dei Servi nell’intero tratto compreso tra via Canalino e Corso Canalchiaro, oltre della adiacente Piazzetta dei Servi. Da attuare, dopo un confronto partecipato con i residenti e le rappresentanze del commercio e di categoria professionali, entro la fine del 2023. E’ l’oggetto di una mozione presenta dalla consigliera comunale del Gruppo Modena Sociale Beatrice De Maio.

“Una mozione – spiega De Maio – che parte da diverse richieste che mi sono pervenute da residenti della zona. L’obiettivo è garantire migliori condizioni vivibilità e sicurezza sia per chi lavora sia per chi vive in una area e in una via del centro storico particolarmente congestionata anche solo per transito e sosta degli autoveicoli. E’ chiaro che la pedonalizzazione dovrebbe garantire i diritti già acquisiti dai residenti e dai titolari delle attività commerciali ma allo stesso tempo fornire a loro e a chi è diretto in centro storico opportunità per aumentare l’utilizzo di mobilità alternativa all’auto privata, e sostenibile".

"Crediamo che una proposta di questo tipo vada tra l’altro nella direzione già intrapresa per alcune aree del centro storico, come ad esempio il tratto dell’adiacente Corso Canalchiaro al quale la via dei Servi pedonalizzata si congiungerebbe. Dal confronto con i cittadini potrebbe emergere anche la possibilità di pedonalizzare la via solo in determinate fasce orarie o giorni della settimana. Importante è dare un segnale di attenzione ed azione per affrontare, con equilibrio, un problema di congestione, di sicurezza e di impatto, anche acustico, che diventa sempre più insostenibile per chi vive e lavora in centro storico", conclude la consigliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pedonalizzare via e piazzetta Servi", la proposta in una mozione di Modena Sociale

ModenaToday è in caricamento