Leo Shoes Modena-Consar Ravenna 3-0 | Gara uno va ai gialloblu

Dopo un primo set molto intenso Modena prende il largo, trascinata da un super Christenson, e un ottimo Petric

Foschi fotografie

Modena non è abituata è vero, ma quest’anno deve stare concentrata anche in situazioni non consone al blasone immenso del club cui esso appartiene, in modo da arrivare carichi alla Champions, ma soprattutto ai play-off. Modena nella giornata di oggi, sabato venti gennaio scende in campo alle 17:00 al Pala Panini per il turno preliminare play-off, nel derby contro Ravenna, derby-preliminare che si gioca al meglio delle tre sfide, tutt’altro che scontate. Christenson e compagni faranno di tutto per chiudere la pratica al termine delle prime due partite, evitando una scomoda gara tre. Chi vince passa ai play-off, e in caso contrario per i gialloblu sarà fallimento totale, nonostante un quarto di Champions imminente contro la corazzata Perugia, seppur ottenuto in modo fortunoso. Ravenna non ha nulla da perdere, e verrà al Pala Panini senza strani pensieri per la testa, cercando di sbancare il “Tempio” del volley. Gli arbitri della gara sono i signori Stefano Caretti e Ilaria Vagni. Ex di turno Bossi, Buchegger, Lavia e Pinali.

Le formazioni

Modena: 11) Christenson, 4) Petric, 7) Stankovic, 18) Mazzone, 19) Lavia, 14) Vettori, 10) Grebennikov. Coach Andrea Giani.

Ravenna: 5) Redwitz, 14) Pinali, 1) Mengozzi, 11) Grodzanov, 4) Loeppky, 9) Recine, 13) Kovacic. Coach Marco Bonitta.

Primo set 31-29 Modena: Recine inaugura l’incontro con un punto in banda 0-1 Ravenna. Lavia pareggia i conti 1-1. Stankovic mura Pinali 2-1 Modena. Preciso e puntuale Stankovic 3-2 Modena, che conduce. Petric errore a servizio 4-4. A segno in banda Loeppky 4-6 Ravenna. Christenson mura l’attacco romagnolo 6-6. In grande stile vincente in banda l’ex di turno Pinali 7-7. Pipe vincente di Petric che riporta i gialli in parità 8-8. Recine chiude un bellissimo scambio, Ravenna conduce 8-10. Recine mura Lavia 8-11 per i romagnoli. Errore a servizio di Lavia 9-12 Ravenna. Punto di preciso di Luca Vettori 10-13 Ravenna. Punto di vitale importanza di Petric, Modena resta in scia 11-14, conducono i giallorossi. Petric riporta la Leo Shoes in parità con l’esperienza del veterano 14-14. Vincente e determinante in banda Giulio Pinali, 15-16 torna avanti Ravenna. Recine ha la meglio sulla difesa modenese 16-17 Ravenna. Muro vincente ospite 16-18 Ravenna. Ancora determinante Pinali 17-19 Ravenna, che ha fretta di chiudere il set. Entra Karlitzek. Subito un ace per il numero tredici gialloblu 19-19. Vettori suona la carica, e Modena torna a condurre 20-19. Loeppky mura Petric 21-22 Ravenna, con gli ospiti che tornano avanti. Chiude un bellissimo scambio Vettori 23-22 Modena, che torna a condurre. Ace di Petric 24-22 Modena. Un muro romagnolo porta le squadre ai vantaggi 24-24. Pinali spreca una buona occasione 28-27 Modena. Stankovic chiude un incredibile primo set 31-29 Modena.

Secondo set 25-21 Modena: ace di Redwitz 0-1 Ravenna. Recine vincente in fase offensiva 0-2 Ravenna. Pasticcio gialloblu in difesa, i romagnoli conducono 0-4 a inizio secondo ripresa. Petric in crescita da forza alla causa emiliana che riacciuffa i giallorossi 4-4. Vettori in grande stile 5-5. Vettori si ripete con l’ace del 6-5. Vincente tra le fila ospiti per Loeppky 6-8 Ravenna. Muro fondamentale di Lavia che insieme a Stankovic portano il set sul 8-8. Lavia si ripete puntualmente 9-9. Errore a servizio di Christenson, 9-11 Ravenna. Attacco vincente di Luca Vettori che torna a timbrare il cartellino 12-12. Vincente al centro Grodzanov 13-14 Ravenna. Vincente di Petric in banda, Modena resta in scia 14-15 Ravenna. Stankovic chiude un bellissimo scambio 15-15, per un interessantissimo secondo set. Vettori sciupone in banda, il check da punto ai romagnoli 15-17. Sprecone in diagonale di Pinali, Modena riporta il set in parità 17-17. Un cartellino rosso ad entrambi gli allenatori per proteste, un punto a testa 18-19 Ravenna. Lavia pareggia i conti 19-19. Ace di Christenson 20-19 Modena, che conduce. Vettori punto fondamentale 21-19 Modena, che controlla in sfavore dei giallorossi. Vettori murato da Grodzanov 22-21 Modena. Mazzone si fa trovare pronto 23-21 Modena. Ace di Lavia 24-21 Modena. Vettori chiude il set 25-21, si va al terzo.

Terzo set 25-21 Modena: il terzo set comincia con un punto di Vettori ai danni di Recine 1-0 Modena. Pinali chiude un bellissimo scambio 1-1. Mazzone errore a servizio 2-2. Errori da ambo le parti dal servizio 4-3 Modena. Invasione ai danni di Vettori, il gioco si ferma per un po’ di minuti ed è 4-4. Errore a servizio di Loeppky 6-5 Modena conduce. Muro di Mazzone 7-5 Modena. Ace di Christenson 8-5 Modena, che vuole scappar via. Vincente di Recine in banda 9-7 Modena. Torna a punteggio Pinali 10-8, con gli ospiti che restano in scia di Modena. Mengozzi mura Stankovic 11-10. Ancora vincente al centro Mengozzi, 11-11. Per Mengozzi un altro vincente 11-13 Ravenna, Modena vuole chiuderla al terzo set. Punto al centro con Stankovic 12-14 Ravenna. Daniele Lavia chiude un bellissimo scambio 12-15 Ravenna. Giulio Pinali ha la meglio sul muro modenese 14-16 per i romagnoli. Doppio ace di Christenson e Modena torna a condurre 17-16. Mazzone solo soletto in pallonetto 18-17, e Modena che vuole chiuderla. Attacco vincente di Petric in banda 19-18 Modena. Entra Karlitzek. Pallonetto vellutato di Stankovic 20-19 Modena. Vincente di Petric in diagonale 21-19. Attacco incisivo di Vettori 23-20 Modena. Pinali serve a rete 24-21, Modena. Recine attacca out 25-21 Modena.

La pagelle 

Modena 6,5

Christenson 7, Petric 6,5, Stankovic 6, Mazzone 6, Lavia 6,5, Vettori 7, Grebennikov 6,5

IMGRESSI: Karlitzek 6

Andrea Giani 6,5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento