rotate-mobile
Sport

Carpi Empoli, probabili formazioni | Biancorossi, la salvezza passa dal 'Braglia'

Contro l'Empoli alle 19 biancorossi a caccia dei tre punti. Castori cambia metà squadra rispetto a giovedì e spinge i suoi: "Empoli salvo, ma gara complicata. Lucidità e sangue freddo, solo così ne verremo a capo"

Terzo impegno in nove giorni. Dopo il 4-1 al Genoa e il pari di Milano, al Carpi tocca l’Empoli nel posticipo di lunedì (stadio Braglia, alle 19) per tentare lo scatto salvezza. Il risveglio del Palermo a spese del Frosinone ha messo quasi fuori gioco i ciociari ma comunque i biancorossi erano chiamati a fare risultato pieno in tutti i casi..

Castori è sempre sul pezzo, come il Carpi, e resta con i piedi ben saldi a terra. Elogia l’Empoli (“squadra brillante, che sa giocare al calcio ed è molto pericolosa proprio perché è libera da pressioni di salvezza”), ma nel contempo spinge i suoi ragazzi alla vigilia di un altro impegno cruciale (“non possiamo distrarci, ci serve un’altra grande prestazione  e stavolta pure il gol”).  Insomma, il solito Castori,  la stessa vigilia di tutte le altre 71 gare di campionato in cui si è seduto sulla panchina biancorossa. Attento ai dettagli, concentrato, allergico agli “svolazzi”, alle “poesie”, ed agli sprechi di energie nervose a pensare a quello che è stato e quello che sarà. Conta l’oggi, l’”hic et nunc”, e nulla più. Giustissimo così. "Pensiamo solo a fare risultato e basta. Per centrare l'obiettivo serve lucidità, sangue freddo, e una straordinaria carica agonistica,  unite ad un ritmo elevato e se necessario anche alla capacità di attaccare i pali delle porte e le bandierine del corner. Sono confortato dalla condizione generale della squadra.  E' necessario un turn over ragionato in queste battute finali della stagione per trovare brillantezza e freschezza ed ulteriori risorse fisiche. Nel contempo ringrazio chi si è fatto trovare pronti pur avendo avuto meno spazio, segno di grande professionalità dei ragazzi"
DAL CAMPO – Milan e il Meazza già in archivio. Mezza squadra torna dal 1’: Gagliolo (che era squalificato), Pasciuti, Lollo, Di Gaudio e Bianco. Ben cinque su dieci di movimento. E potrebbero essere sei se Poli vincesse il ballottaggio con Zaccardo. Crimi e Suagher, ottimi a San Siro, hanno tuttavia legittime chances di essere confermati. Castori giustamente non scopre le carte.   Lasagna ha la spalla in disordine, ha ancora dolore, andrà comunque in panca.  
Nell’Empoli out Skorupski, Tonelli e l’ex Laurini. Giampaolo, fedele al 4-3-1-2 con Saponara dietro Maccarone e Pucciarelli, ha il dubbio Zambelli-Bittante a destra in difesa, e Buchel-Croce a centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI  
CARPI (4-4-1-1
):  Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. A disp.: Colombi; Sabelli, Daprelà, Poli, Suagher, Porcari, Crimi, Martinho, Lasagna, Mancosu, De Guzman. All.: Castori.
EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Zambelli, Cosic, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.  A disp.: Pugliesi, Bittante, Ariaudo, Camporese, Buchel, Maiello, Diousse, Krunic, Piu, Mchelidze. A disp.: All.: Giampaolo.
ARBITRO: Valeri di Roma 1

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi Empoli, probabili formazioni | Biancorossi, la salvezza passa dal 'Braglia'

ModenaToday è in caricamento