rotate-mobile
Volley

Superlega, Modena affronta Cisterna: vincere per vedere il treno playoff

La squadra dovrà fare a meno di Federici che ha lesionato il menisco

Vincere. Deve mirare a questo il Modena Volley nella settima giornata di ritorno di Superlega. Già, perché l'avversaria che arriva al PalaPanini domenica 11 alle 18 è Cisterna, che in questo momento occupa l'ottavo posto in classifica a 22 punti. Appena sotto a 19 c'è Modena. Una sconfitta allontanerebbe ancora di più la formazione dal treno.

Una formazione non completa: coach Giuliani infatti dovrà fare a meno di Federici per un po': l'atleta si è lesionato il menisco mediale del ginocchio sinistro e sarà operato mercoledì prossimo 14 febbraio.

"Cisterna? Sappiamo che non sarà facile, ma vogliamo dare battaglia. Abbiamo vissuto una bella settimana di lavoro, - dice il tecnico - nonostante l’incidente di Filippo. Ci sentiamo pronti per una partita non fondamentale, ma molto importante per la classifica. Baranowicz? Lo conosco bene, avendolo anche allenato fino a pochi mesi fa. È bravo a gestire il cambio palla, dovremo cercare di limitare il loro sideout a partire dal servizio e non commettere gli stessi errori di domenica scorsa a Civitanova. Nell’ultimo match ho visto miglioramenti nella fase break point muro difesa, mi piacerebbe ripartire da qui e aumentare il tasso di efficienza sia in attacco che in battuta. Sto avendo belle risposte da parte di tutti in allenamento, questa soddisfazione si deve trasformare in tranquillità e aggressività per affrontare al meglio ogni singola gara. Ci stiamo allenando molto bene al PalaPanini, mi auguro di riuscire a trasferire tutto ciò anche nel giorno della partita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Modena affronta Cisterna: vincere per vedere il treno playoff

ModenaToday è in caricamento