rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Volley

Da Sassuolo con furore: la maturazione definitiva di Federica Pelloni

Proprio ieri è stata nominata MVP della partita tra la sua Offanengo e Bologna che ha sancito la salvezza definitiva della formazione cremonese in A2

È tempo di festeggiamenti per la Trasporti Pietro Bressan Offanengo, che grazie al 3-0 di ieri nell’anticipo della prima giornata di ritorno della pool salvezza di A2 sul campo della Vtb Fcredil Bologna ha conquistato la matematica e anticipata permanenza nel secondo campionato nazionale. Un 3-0 netto per quel che riguarda le cremonesi, assicurato anche e soprattutto dalla solida difesa di Federica Pelloni.

Il libero classe 2002, originario di Sassuolo, è stata nominata MVP del match, a conferma di una stagione di grande livello che l’ha fatta diventare una delle migliori in assoluto nel suo ruolo in A2. Proprio nella partita di ieri in terra felsinea, Federica è stata protagonista di un ottimo 66% relativo alle ricezioni positive e di un 25% per quelle perfette. Inoltre, nella classifica delle migliori ricevitrici della categoria risulta essere al 13° posto con un 40,3% che potrà essere ulteriormente migliorato nel corso delle prossime partite.

Quella della giocatrice sassolese sembra essere la maturazione definitiva in una serie come l’A2 che conosce ormai a menadito. Dal 2019 al 2021 ha infatti militato nella Green Warriors Sassuolo, dunque nella sua città, dove poi ha giocato anche con i colori della Bsc Materials. Nel mezzo, l’esperienza in B1 a Imola con la Clai (2021-2022).

In precedenza, era cresciuta inizialmente nel Volley Castelvetro, per poi maturare a Modena con un quarto posto in Under 16 e un sesto in Under 18 nelle rispettive finali nazionali della stagione 2017-2018 e approdare a Sassuolo, prima nei gruppi Under 18, C e B2  per poi far parte nell’annata successiva in pianta stabile del roster della prima squadra. Che sia arrivato il momento di passare a un club che punta alla promozione in A1? La tentazione di rispondere in maniera affermativa è davvero forte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Sassuolo con furore: la maturazione definitiva di Federica Pelloni

ModenaToday è in caricamento