Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Sotto l'effetto di droghe aggredisce l'anziana madre e ferisce i carabinieri

In manette un 55enne residente a Maranello, fermato a fatica ieri mattina grazie all'intervento di due pattuglie dell'Arma. L'uomo si era barricato in cucina e ne è uscito armato di coltello e si è scagliato contro i militari

Un cittadino violento ha tenuto impegnati ieri mattina i carabinieri della stazione di Formigine e del Radiomobile di Sassuolo, intervenuti presso un'abitazione di Maranello dove si era appena consumata l'aggressione di un uomo nei confronti della propria madre. Protagonista è stato un italiano di 55 anni, che in evidente stato di alterazione dovuto all'assunzione di droghe, per motivi futili ha iniziato a inveire contro l'anziana mamma 80enne, fino a spintonarla rischiando di farla cadere.

Fortunatamente l'intervento dei Carabinieri, su indicazone dei vicini, è stato tempestivo e la donna è uscita indenne dalla brutta situazione in cui si era trovata. Lo stesso purtroppo non si può dire per i militari intervenuti. Quando il 55enne si è accorto della presenza dei carabinieri ha deciso di chiudersi a chiave nella cucina dell'appartamento, salvo poi uscirne armato di un coltello a serramanico e scagliarsi contro gli operatori.

Due militari sono rimasti feriti nello scontro, riportando lesioni guaribili in 8 giorni, ma vista la superiorità numerica il violento è stato bloccato, ammanettato e condotto in cella. Dopo una notte in caserma, l'uomo sarà processato per direttissima con le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto l'effetto di droghe aggredisce l'anziana madre e ferisce i carabinieri

ModenaToday è in caricamento