rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Corso Canalgrande, 15

Lite coniugale in corso Canalgrande, negoziante ferita con le forbici

Un diverbio tra due cittadini cinesi è sfociato in un'aggressione: la donna ha riportato una profonda ferita ad una gamba ed è stata portata in ospedale. La Polizia ha fermato il compagno

Ci sarebbe una tumultuosa relazione di coppia alla radice dell'episodio di violenza che si è consumato nel pomeriggio di oggi in un negozio di corso Canalgrande a Modena. Poco dopo le 17.30, infatti, i due cittadini cinesi che gestiscono il laboratorio di sartoria fresco di apertura al civico 15, hanno avuto un acceso diverbio che si è traformato in una vera e propria aggressione da parte dell'uomo ai danni della compagna.

E' stato il gestore della vicina tabaccheria a sentire le urla provenire dal negozio e ad intervenire per primo, trovando la donna ferita ad una gamba per mano dell'uomo, che l'aveva appena tagliata con un paio di forbici in uso al laboratorio. Il negoziante ha bloccato il cinese, già in stato di shock per quanto aveva appena fatto e avvertito il 118 e le forze dell'ordine.

La ferita è stata soccorsa da un'ambulanza e trasportata in ospedale. La ferita sarebbe profonda, ma le sue condizioni non particolarmente gravi. Nel frattempo sul posto sono intervenute due pattuglie della Polizia di Stato, che hanno accertato i fatti e fermato l'aggressore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite coniugale in corso Canalgrande, negoziante ferita con le forbici

ModenaToday è in caricamento