Salta la luce in casa, anziana coppia soccorsa dai Carabinieri

Nel pieno della notte l'abitazione era rimasta senza corrente, mettendo in crisi una 85enne e il marito bloccato a letto da una malattia. I militari hanno risolto il guasto

Una anziana 85enne di Carpi, oramai esasperata poiché dalla sera precedente non vi era corrente elettrica in casa, ha chiamato i carabinieri: “Non so più cosa fare, mio marito è malato e allettato e abbiamo freddo - ha detto all’operatore della centrale operoperativa - Vi prego, veniteci ad aiutare”. È successo la scorsa notte alle ore 2.
A casa dei due anziani si sono precipitati due militari, i quali effettivamente hanno constatato l’interruzione di elettricità. I due, però, dopo una lunga e attenta ricognizione per casa, sono riusciti ad individuare il problema: una multipresa difettosa dietro al frigorifero, che determinava un corto circuito e dunque l’attivazione del salvaviva dell’impianto elettrico.
Dopo averla rimossa, dunque, ed aver atteso che la donna accendesse una stufetta elettrica per riscaldare la camera da letto, i catabinieri si sono congedati. Un intervento che testimonia come l'Arma sia a disposizione anche in situazioni apparentemente ordinarie, ma che possono mettere in grande difficoltà le persone più deboli. 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento