rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Carpi / Via Monte Bianco

Spacciatori occupano abusivamente un appartamento, denunce e un arresto

Sono stati gli agenti del Commissariato di Polizia di Carpi a scoprire l'occupazione abusiva di un immobile in via Monte Bianco, dopo aver intercettato un ricercato che vi abitava insieme a tre stranieri. Sequestrate dosi di eroina e hashish

Due arresti e tre denunce questa mattina gli agenti del Commissariato di Carpi, che hanno avuto a che fare con l'esecuzione di due ordini di carcerazione, uno dei quali dai risvolti inaspettati. I poliziotti erano infatti sulle tracce di uno straniero di 38 anni, per il quale il giudice aveva disposto un aggravamento della misura cautelare, in quanto l'uomo aveva più volte violato il divieto di dimora a Modena e provincia.

Il ricercato con – passate condanne per spaccio di droga – è stato rintracciato a Carpi in via Monte Bianco, in un appartamento che occupava abusivamente insieme ad altri tre cittadini stranieri. Alla vista degli agenti, uno di questi ha cercato di disfarsi di alcune dosi di sostanza stupefacente (eroina e hashish) di modica quantità lanciandole da una finestra.

All’interno dell’abitazione sono state rinvenute anche dieci biciclette di sicura provenienza furtiva, in merito alle quali sono in corso accertamenti. Il 38enne è stato condotto in carcere e i tre coinquilini dovranno fare i conti a loro volta con la giustizia.

Qualche ora prima, invece, gli agenti di Carpi hanno tratto in arresto -senza ulteriori complicanze – un modenese di 34 anni,pregiudicato per furto, ricettazione e stupefacenti. Il Magistrato di Sorveglianza ha infatti revocato la misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale, in quanto l'uomo si è più volte sottratto all’attività di volontariato. Anche il 34enne si trova ora nel carcere di Sant'Anna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori occupano abusivamente un appartamento, denunce e un arresto

ModenaToday è in caricamento