rotate-mobile
Cronaca Fiorano Modenese

Barista arrestato a Fiorano, gestiva un giro di spaccio nel suo locale

Il bar nel parco trasformato in una centrale di confezionamento e distribuzione di stupefacenti. Nei guai il giovane titolare, trovato in possesso di diversi quantitativi di marijuana, hashish e cocaina. Intervento dei Carabinieri

Dopo accurate indagini è scattata l'operazione congiunta di Carabinieri e Polizia Municipale che ha portato all'arresto del titolare di un bar in un parco di Fiorano Modenese. Per il titolare del pubblico esercizio, un 27enne di origine albanese, è scattata una denuncia per spaccio di stupefacenti, provata da quanto i militari dell'Arma hanno rinvenuto nel locale.

Il blitz ha avuto luogo nella serata di ieri, mentre il locale era affollato di clienti e in piena attività. Il titolare è stato trovato in possesso di diversi tipi di stupefacenti: 5 grammi di marijuana, 6 di cocaina e 18 di hashish. Inoltre sono stati rinvenuti un bilancino di precisione, bustine di plastica per il confezionamento delle dosi e più di 400 euro in contanti.

I Carabinieri non si sono limitati a smascherare l'attività illecita del barista, ma hanno controllato anche i clienti del bar. Tre di loro sono stati segnalati alle Autorità come consumatori di stupefacenti, essendo stati trovati in possesso di droga per consumo personale. Nei guai anche un ragazzo di 19 anni, denunciato per la detenzione di un coltello con lama dentellata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barista arrestato a Fiorano, gestiva un giro di spaccio nel suo locale

ModenaToday è in caricamento