Ubriaco reduce da una rissa aggredisce gli agenti e ne ferisce quattro: arrestato

E'avvenuto ieri in una laterale di Corso Canalchiaro, nel centro storico di Modena. Un 29enne di origine albanese, intercettato dalla Polizia a seguito di una lite violenta, ha aggredito e ferito gli agenti: fermato con lo spray al peperoncino e arrestato

Un grave episodio è accaduto lo scorso pomeriggio in centro storico, che è costato l'arresto ad un uomo di origine albanese con precedenti di polizia, classe '91, regolare in Italia. 

Erano circa le 16.30 quando una violenta lite si è scatenata tra il 29enne di cui prima e un cittadino pakistano senza fissa dimora in Corso Canalchiaro. Dopo la colluttazione, le cui ragioni rimangono ignote, il protagonista della vicenda si è allontanato, per poi essere intercettato da una guardia giurata in via Tre Re a distanza di pochi metri dal luogo della rissa. 

Date le condizioni dell'uomo, dal volto tumefatto, visibilmente ubriaco e in uno stato di totale agitazione, la guardia chiamato la Polizia Municipale, che a sua volta ha richiesto l'intervento di due volanti di Polizia. La furia dell'uomo si è riversata sugli agenti con una violenza tale da rendere necessario l'uso dello spray al peperoncino. Questo non ha comunque impedito che quattro poliziotti rimanessero feriti, con una prognosi di 7 giorni.

L'uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e trasportato in Questura. Avendo l'iracondo sputato più volte agli agenti, e considerata la particolare situazione epidemiologica attualmente in corso, verrà effettuato ad essi il tampone nei prossimi giorni. Anche l'altro protagonista della zuffa è stato identificato, ma non si è proceduto nei suoi confronti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

Torna su
ModenaToday è in caricamento