Perde il portafogli durante una rapina, arrestato qualche ora dopo

Un 36enne pregiudicato è stato rintracciato a Baggiovara dopo aver rubato l'incasso di un minimarket in viale Barozzi

Ieri sera intorno alle ore 19 si è verificata una rapina ai danni del minimarket al civico 214 di viale Barozzi. Un uomo è entrato come un normale cliente e si è diretto al frigo, dal quale ha prelevato una birra. Si è poi portato alla cassa e ha tirato fuori il portafogli per pagare: quando però il cassiere ha aperto il registratore, il malvivente ha estratto un cric che nascondeva dietro la schiena, infilato nella cintura, con il quale ha colpito il negoziante alla mano.

Dopo aver arraffato tutto il denaro contenuto all'interno del cassetto, circa, 300 euro, il criminale si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Il dipendente, un cittadino straniero, ha subito avvisato le forze dell'ordine e anche il 118. Sul posto è arrivata una pattuglia della Volante: gli agenti hanno avuto gioco facile, questa volta, ad identificare il rapinatore. L'uomo, infatti, nella concitazione aveva lasciato cadere a terra davanti alla cassa il proprio portafogli, con tanto di documenti.

Il 36enne italiano, già noto alle forze dell'ordine, è stato rintracciato alcune ore dopo, intorno alle 3 di notte. Si trovava a bordo della propria auto parcheggiato davanti al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Baggiovara, per ragioni che non sono state chiarite.

Una volta avvicinato dalla Polizia per un controllo, alla richiesta dei documenti il 36enne ha ammesso candidamente: "Ce li avete già voi". Da qui l'arresto per rapina e l'accompagnamento in cella di sicurezza in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento