Controlli, in manette per spaccio un 23enne di Fiorano

Il ragazzo è stato fermato in auto dai Carabinieri, che poi hanno perquisito la sua abitazione trovando dosi di tre ssostanze diverse destinate alla vendita

I controlli per il rispetto delle misure anticontagio effettuati ieri a Fiorano modenese, nella prima serata, hanno permesso di individuare e poi trarre in arresto uno spacciatore. I Carabinieri hanno infatti fermato un'auto con a bordo un 23enne italiano residente in zona e hanno scoperto che il ragazzo aveva con sè alcune dosi di stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari si sono quindi portati presso l'abitazione del giovane e l'hanno perquisita, scoprendo altra droga: complessivamente sono stati sequestrati 95 grammi di hashish, 2 di cocaina e 5 di marijuana, oltre alla somma di 310 euro ritenuta provento di attività di spaccio. Il ragazzo è stato portato in cella in attesa delle disposizioni dell'Autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento