rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Pavullo nel Frignano

Ancora un'aggressione ai danni dei Carabinieri, pusher dà in escandescenza

Lo spacciatore, un 22enne, è finito in cella, mentre un possibile acquirente è stato segnalato. E' accaduto a Pavullo

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pavullo nel Frignano, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno fermato e controllato due persone sospette nei pressi di un parco pubblico nel capoluogo del Frignano. 

Dei due, un 22enne è stato sorpreso in possesso di 181 grammi di hashish oltre ad un bilancino di precisione, mentre l’altro, un 41enne, è stato trovato in possesso di 5,2 grammi di hashish.

Il 22enne, durante le fasi iniziali del controllo, si è scagliato contro i Carabinieri, spintonandoli e colpendoli con calci e pugni, costringendo i militari ad usare la forza per immobilizzarlo e trarlo in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale. Nel corso dell’intervento, i militari operanti hanno riportato lievi ferite.

Il 41enne è invece stato segnalato amministrativamente alla Prefettura in qualità di assuntore.

L’arrestato è stato portato presso la Casa Circondariale Sant'Anna di Modena, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un'aggressione ai danni dei Carabinieri, pusher dà in escandescenza

ModenaToday è in caricamento