rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Carpi / Piazza Martiri

Droga a Carpi, in manette lo spacciatore "abituè" di Piazza Martiri

Un assiduo frequentatore della piazza carpigiana spacciava e prendeva contatti nei locali del centro. E' finito in manette per mano dei Carabinieri, così come un suo "collega" che invece agiva nella zona di San Prospero

I Carabinieri della Stazione di Carpi hanno tratto in arresto in Piazza Martiri un algerino 37enne, trovato in possesso di quasi 600 grammi di hashish. I militari avevano già da tempo posto l’attenzione sui movimenti dell’uomo, spesso visto aggirarsi in Piazza Martiri e tra i locali attigui, dove spesso prendeva contatti e appuntamenti con i giovani carpigiani e stranieri. 

Il pusher è stato bloccato proprio all’interno di un bar della centralissima piazza e trovato in possesso di 3 grammi di hashish. Condotto presso la sua abitazione, è stata eseguita una perquisizione approfondita finché i militari hanno trovato nascosto in un portaombrelli ed in alcuni cassetti diverse stecche della stessa sostanza, per un peso complessivo di quasi 600 grammi, e un bilancino di precisione. L’uomo è stato arrestato per detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio e nella mattinata odierna il Giudice di Modena ha convalidato l’arresto, condannato ad un anno di reclusione con pena sospesa.
 
Mente l'algerino tornava in libertà, a qualche chilometro di distanza i Carabinieri della Stazione di San Prospero si sono invece occupati di un “collega” del carpigiano, un marocchino di 35 anni, residente a Bondeno di Ferrara. Anche in questo caso i militari lo avevano già notato in atteggiamenti sospetti insieme ad alcuni tossicodipendenti locali. Seguiti i movimenti ed effettuati gli appostamenti, gli uomini dell'Arma lo hanno bloccato ieri pomeriggio proprio nei pressi della sua abitazione.

Anche questo spacciatore nascondeva il “malloppo” in casa. In questo caso si trattava di quasi mezzo chilo di cocaina, diversi telefoni cellulari e circa 1.200 euro verosimile provento di spaccio. L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Ferrara per il successivo processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga a Carpi, in manette lo spacciatore "abituè" di Piazza Martiri

ModenaToday è in caricamento