Spaccia sotto casa e tiene una pistola carica in auto, arrestato in via Costa

Operazione congiunta di Carabinieri e Polizia Locale nell'ambito del controllo nella zona dell'ex Termosanitari Corradini. Il pregiudicato finito in manette aveva anche bici e monopattini probabilmente rubati

Giovedì scorso si è svolto un fruttuoso controllo coordinato di Carabinieri e Polizia Locale in via Costa, da qualche tempo al centro di situazioni di spaccio e degrado, soprattutto a seguito delle occupazioni abusive dell'ex Termosanitaria Corradini, che non di rado offre riparo a sbandati e spacciatori. La sera del 27 agosto, dunque, gli agenti in borghese si sono appostati in zona, per focalizzarsi sull'attività illecita segnalata dai residenti.

A metà serata i vigili del Nucleo Problematiche del Territorio hanno notato un inequivocabile scambio tra due persone, fermando poi l'acquirente con una dose di cocaina in tasca. Poco dopo è stato bloccato anche lo spacciatore, risultato essere un 44enne di origine foggiane, ma da tempo residente a Modena, proprio in via Cesare Costa. La sua abitazione era già sotto la lente di ingrandimento da qualche giorno per una serie di viavai sospetti di immigrati nordafricani.

L'abitazione del pusher è stata perquisita, consentendo alle forze dell'ordine di trovare un'altra dose di cocaina e circa 23 grammi di hashish, nonchè materiale per il confezionamento delle dosi e banconote per 1.175 Euro. Nelle pertinenze dell'abitazione sono stati trovati anche monopattini e bici, la cui provenienza è sospetta: non stupirebbe che si trattasse di oggetti rubati e usati come "cambio merce" da tossicodipendenti o altri pusher.

Ma la sorpresa è arrivata dalla perquisizione dell'auto parcheggiata non lontano: sotto il sedile si trovava infatti una pistola Beretta, con il colpo in canna e armata. Sono in corso indagini per risalire all'origine dell'arma e verificare se sia stata usata per compiere delitti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e porto abusivo di arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento