menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio, un altro pusher fermato accanto all'Autostazione

Bloccato dai Carabinieri con diverse dosi di cocaina. Un suo connazionale era stato fermato il 18 gennaio

Ieri pomeriggio, verso le ore 19:00, i carabinieri della stazione di Modena principale hanno fermato e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 31enne tunisino, senza fissa dimora, irregolare in Italia e gravato da precedenti di polizia. Il controllo è avvenuto in via Fabriani, dove il giovane straniero, a piedi lungo la strada, alla vista dei carabinieri si è dato alla fuga ma è stato bloccato.

Poco prima aveva gettato a terra un pacchetto con 12 g di cocaina e con sè aveva 85 euro in contanti. Lo straniero è stato trattenuto in cella nella notte, in attesa dell'udienza di convalida con rito direttissimo prevista per oggi.

L'ultimo arresto in zona Autostazione risale ad appena quattro giorni fa, quando un coetaneo e connazionale dello spacciatore fermato ieri era stato arrestato sempre per detenzione di cocaina.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento