rotate-mobile
Cronaca Casello Modena Nord

Abbandonano l'autocarro rubato al casello, un arresto della Polstrada

Gli agenti hanno bloccato a Modena Nord uno dei due malviventi che viaggiavano su un veicolo rubato 48 ore prima a Castelfranco Emilia, con il quale potrebbero aver commesso altri furti tra il modenese e Milano

Erano circa le ore 21.30 dello scorso martedì 15 luglio quando un autocarro è transitato al casello di Modena Nord, ma appena superate le barriere si è fermato ed è stato abbandonato dai suoi occupanti. Una pattuglia della Polizia Stradale in servizio presso l'uscita della A1 ha notato il mezzo e si è avvicinata per fare chiarezza: non trovando a bordo nessuno gli agenti hanno chiesto lumi al personale che gestisce il casello, il quale ha riferito che dal mezzo si erano allontanate di corsa due persone.

La Polstrada si è perciò messa sulle tracce dei due fuggiaschi, rintracciandoli mentre cercavano di far perdere le proprie tracce sui terrapieni erbosi che delimitano la rete viaria. Uno di questi è riuscito a scappare, mentre un altro è stato catturato dagli agenti: si tratta di un cittadino di 35 anni di nazionalità rumena ma residente nel milanese.

Gli agenti sono riusciti a ricostruire l'intera vicenda, scoprendo che l'autocarro era stato rubato due giorni prima in una ditta che produce materiale termoidraulico a Castelfranco Emilia. I due avevano messo a segno un furto, utilizzando proprio il mezzo aziendale per fuggire; non si esclude inoltre che lo stesso veicolo possa essere servito per compiere altri furti tra Modena e Milano, da dove l'autocarro faceva rientro martedì sera. Il malvivente è stato rilasciato e denunciato per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonano l'autocarro rubato al casello, un arresto della Polstrada

ModenaToday è in caricamento