rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Caduti in Guerra / Viale Martiri della Libertà

La vittima localizza la sua bicicletta rubata, 42enne fermato al Parco Pertini

Denunciato in stato di libertà un 42enne, per i reati di ricettazione, porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere, possesso ingiustificato di grimaldelli

Alle ore 17 circa di ieri la Volante è intervenuta all’interno del Parco Pertini, per una segnalazione da parte di una persona che riferiva di avere subito il furto della sua bicicletta presso la stazione ferroviaria e di averla poi rintracciata grazie all'app di geolocalizzazione gps. 

Dopo aver ricevuto la descrizione della bici, i poliziotti sono riusciti effettivamente ad individuarla: era in possesso di uno straniero, che è stato fermato e come ovvio non ha saputo fornire alcuna spiegazione in merito a quanto gli veniva contestato.

Dalla perquisizione personale sono poi emersi altri elementi a dir poco preoccupanti: il 42enne aveva con sè di una tronchese in acciaio, una chiave esagonale a elle, una lama in acciaio di un cutter e di una carta di identità appartenente ad una terza persona.

Accompagnato in ufficio, da accertamenti specifici emergeva che il 42enne era persona dedita alla commissione di reati, nonché inottemperante alla misura di prevenzione del Divieto di ritorno nel Comune di Modena emesso dal Questore nel novembre di tre anni fa. All’esito dell’istruttoria, l’Ufficio Immigrazione ha notificato allo straniero il provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Modena.

Al termine di tutta la burocrazia di rito, la bicicletta è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vittima localizza la sua bicicletta rubata, 42enne fermato al Parco Pertini

ModenaToday è in caricamento