rotate-mobile
Cronaca Fiorano Modenese

Resti umani scoperti nel bosco, indagini in corso sulle colline di Spezzano

Un residente si è imbattuto in ossa umane, uno scheletro intero ancora vestito. Sul posto i Carabinieri

Nel tardo pomeriggio di martedì scorso, in maniera del tutto casuale, un cittadino di Fiorano Modenese ha rinvenuto in un bosco i resti di un cadavere. Secondo quanto riferito, sono state individuate le ossa di uno scheletro completo insieme a capi di abbigliamento ancora integri.

Il ritrovamento è avvenuto sulle prime colline di Spezzano, in una zona boscosa impervia e poco frequentata. Si tratta di una macchia di vegetazione situata accanto a via Rio delle Amazzoni, circondata da Campi e qualche abitazione sparsa.

Una volta lanciato l'allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri del luogo, seguiti poi dai colleghi del Nucleo Investigativo. Nelle scorse ore i resti sono stati recuperati e affidati alla medicina legale e sono stati eseguiti accertamenti per comprendere quanto accaduto. La Procura della Repubblica ovviamente mantiene il massimo riserbo.

Alla luce delle circostanze finora emerse, i primi accertamenti vanno ovviamente nella direzione di attribuire l'identità del corpo ad una delle persone scomparse nella zona. I carabinieri stanno quindi cercando di evidenziare elementi di compatibilità tra i ritrovamenti e le informazioni in loro possesso circa diversi profili già noti alle cronache.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resti umani scoperti nel bosco, indagini in corso sulle colline di Spezzano

ModenaToday è in caricamento